Biscotti nocciole e cioccolato fondente

Biscotti nocciole e cioccolato fondente

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Biscotti nocciole e cioccolato fondente

Biscotti nocciole e cioccolato sono una mia particolare creazione.

Una delle cose più interessanti della cucina, è la possibilità di poter usufruire di tanti ingredienti a disposizione che portano a molteplici varianti. Soprattutto la sezione dolci, offre l’imbarazzo della scelta.

Biscotti nocciole e cioccolato fondente ottimi per colazione merenda o spuntino

I  Biscotti sono dei veri capisaldi della pasticceria. Tondi, a stella, cuore o fantasia ciò che conta è la bontà ed lo sfizioso gusto, inconfondibile, di questi biscotti nocciole e cioccolato fondente. Tutto ciò che li fa amare a grandi e piccini.

Oggi vi presento una variante, ricca ma davvero semplice da realizzare.

 

Gli ingredienti e la preparazione dei miei Biscotti nocciole e cioccolato fondente

 

Ingredienti

 

500 grammi di farina 00, 175 g di zucchero, 200 g di burro, 250 g di nocciole tritate (o in alternativa farina di nocciole),  30 ml di olio di semi, la buccia grattugiata di un limone, due grossi cubetti di cioccolato fondente tritato, una bustina di lievito per dolci, 30 ml di limoncello per aromatizzare (alternativa del Marsala dolce), 3 uova.

 

Preparazione

 

Impastare velocemente tutti gli ingredienti:

Riduciamo il burro a pezzetti e lasciamo ammorbidire.  Uniamo lo zucchero e lo lavoriamo con un cucchiaio di legno (o una forchetta) grossolanamente.

Su un piano da lavoro, dopo aver setacciato bene la farina, versiamo a fontana e vi facciamo un buco all’interno nel quale rovesciamo gli ingredienti.

Iniziamo con le nocciole tritate, le uova, l’olio, la buccia grattugiata del limone, poi burro e zucchero, ed infine il limoncello.

Otteniamo un impasto omogeneo e malleabile né duro né molle, regolarsi. Mettere poi a riposare l’impasto in frigo avvolto da pellicola trasparente per almeno un’ora.

Quindi riprendere il panetto dal frigorifero e con un mattarello, stendere una sfoglia di 3 max 4 mm di spessore e, con un coppapasta, creare delle formine a piacere.

Stendere su una teglia (o la leccarda) rivestita precedentemente da carta forno e infarinare.

Cottura: Infornare per circa 10 20 minuti, in forno statico preriscaldato, sotto e sopra.

Importante!

Tener presente che la cottura può variare a seconda del forno che stiamo adoperando. A tal proposito si consiglia di controllare spesso facendo attenzione, buon appetito!

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24