Mou riaffronta l’Atalanta dopo 12 anni: nella memoria il 3-1 alla sua Inter nel 2009

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Dopo 12 anni ritorna Mourinho a Bergamo per affrontare l’Atalanta. Dall’Inter alla Roma, ma la sfida con il portoghese rimanda sempre a grandissime soddisfazioni. Su tutti la vittoria per 3-1 contro quell’Inter che vincerà il triplete. Periodo che catapulta i tifosi nerazzurri ai tempi di Gigi Delneri, del 4-4-2 e della famosa coppia Floccari-Doni. Coppia che, proprio in questo match, fu decisiva per la vittoria dei bergamaschi.

Siamo nella stagione 2008/2009, e l’Atalanta guidata da Luigi Del Neri affronta l’Inter per la diciannovesima giornata di campionato. Nel primo tempo non c’è partita e la Dea passa in vantaggio: su una punizione di Manfredini dalla trequarti, Doni da destra di testa mette in mezzo e Floccari controlla nei pressi del dischetto, si gira e di sinistro infila J.Cesar. Al 28′ l’Atalanta stessa raddoppia con una punizione di Doni deviata in barriera da Ibrahimovic (con la mano). Il tentativo di cambiare di Mourinho con Obinna è seguito dal terzo gol: traversone da sinistra di Valdes e colpo di testa vincente del capitano orobico. Atalanta 3; Inter 0.

Nel secondo tempo i bergamaschi sono superiori su tutta la linea, e l‘Atalanta sfiora il poker prima con Guarente e poi con De Ascentis. La partita finisce per 3-1 (Zlatan siglerà il goal della bandiera verso la fine). I nerazzurri salgono a quota 27 punti in classifica: non lontani dalla zona Europa. Chissà se la storia dovesse ripetersi, consentendo alla Dea di avvicinarsi al primo posto.

Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo