EFL Cup: derby di Manchester allo United

 

Grazie alla rete siglata da Juan Mata al 54′, su assist di Ibrahimovic, lo United di Mourinho vince il derby di Manchester e ottiene il pass per i quarti di finale di English Football League Cup, dove incontrerà il West Ham di Bilic, vincente 2-1 sul Chelsea. Quarta vittoria per Mourinho sul rivale Pep Guardiola, che resta però avanti negli scontri diretti col portoghese con ben otto vittorie.

United e City: le formazioni in campo

Opta per le seconde linee Pep Guardiola, che lascia in panchina le stelle Agüero, Sterling Gündogan e Fernandinho nel suo 4-2-3-1 composto da Caballero in porta, Clichy Otamendi, Kompany e Maffeo sulla linea difensiva, Fernando e Alex Serrano a centrocampo, Nolito, Jesus Navas, Sane alle spalle di Iheanacho. Non sottovaluta invece l’impegno Mourinho che schiera gran parte dei titolari con De Gea tra i pali, Valencia, Rojo, Blind e Shaw in difesa, Carrick, Herrera e Pogba a centrocampo ed attacco a tre con Rashford, Mata e Ibrahimovic.

La partita

Come da pronostico, si rispecchia in campo la paura dei due allenatori: il City di Guardiola è reduce da 2 pareggi e 3 sconfitte nelle ultime 5 partite in tutte le competizioni. Lo United di Mourinho naviga nella zona Europa League con un -6 dalla vetta. Nessuno vuole perdere, una sconfitta potrebbe costare caro ad entrambi. Come da abitudine il City tiene il pallino del gioco, senza mai impressionare, con lo United pronto a colpire in ripartenza con la velocità di Mata e Rashford. Dopo un primo tempo noioso è lo United a rientrare dagli spogliatoi con una marcia in più: prima Pogba sfiora il vantaggio centrando il palo, poi la rete di Mata che porta i Red Devils in vantaggio. Partita in ghiaccio fino al triplice fischio di Mike Dean che decreta il passaggio del turno per lo United. L’umiliazione di Stamford Bridge è già archiviata…

 

Share This: