Plumcake alla panna con sorpresa

Plumcake alla panna con sorpresa

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Plumcake alla panna con sorpresa. Plumcake, è il nome d’origine di un dolce Inglese che letteralmente vuol dire “torta alle prugne”.

In Italia al contrario, il Plumcake indica spesso un dolce soffice che si presta a numerose possibilità di elaborazione.

Le varianti, si attuano comunque con il tipico stampo rettangolare dai bordi alti che ne risalta la soffice e gustosa morbidezza.

Il plumcake a farla breve è tale quando, si usa lo stampo tipico a cassetta che lo inserisce nella sua categoria.

Sulle tavole degli italiani, e anche nel mondo intero, il Plumcake può essere sia dolce che salato.

Come una qualunque torta che si rispetti, questo alimento merita un posto d’onore.

Oggi propongo, per webmagazine24 e la sua cucina dolciaria, una nuova versione alla panna.

Plumcake alla panna con sorpresaPlumcake alla panna con sorpresa: Ingredienti

Per la pasta Biscotto:

30 g di cacao amaro in polvere

30 g di farina 00

1 cucchiaio di Maizena

4 uova

1 cucchiaio da dessert di miele

85 g di zucchero

un cucchiaio da dessert di lievito per dolci

una fialetta di aroma all’arancia

un cucchiaio di latte

20 g di burro

Per il Plumcake (base):

200 g di farina 00

180 g di zucchero

60 g di burro sciolto a bagnomaria e fatto raffreddare

200 ml di panna

1 bustina di lievito per dolci (16 g)

vanillina (1 bustina)

4 uova

una fialetta di aroma all’arancia

zucchero di canna Q.B.

20 g di burro

Plumcake alla panna con sorpresa: Preparazione pasta biscotto

Come prima cosa separiamo i tuorli dagli albumi e con questo procedimento dividiamo anche parte dello zucchero.

Con le fruste elettriche, montiamo gli albumi con una parte dello zucchero (50 g) a neve. Non bisogna farla a neve ferma.

Finito il procedimento, li lasciamo riposare in frigo un momento.

Accendiamo il forno a 200° e poniamo sulla leccarda (meglio se oleata) la carta da forno che accoglierà poi l’impasto.

Ora, a bagnomaria molto delicatamente facciamo sciogliere il burro nel latte. Poi mettiamo a raffreddare.

Con le fruste pulite iniziamo a montare i tuorli con lo zucchero, cercando di lavorarli almeno 5-10 minuti per permettergli di gonfiarsi.

Lasciamo riposare un momento e setacciamo per ben 2 volte le farine, cioè cacao, farina, lievito e maizena.

Adesso, a bassa velocità aggiungiamo il miele, e facciamo addensare.

Con una spatola incorporiamo delicatamente gli albumi ai tuorli. L’operazione va fatta con movimenti circolari dal basso verso l’alto.

Il composto non si deve smontare. Poi a cucchiaiate, sempre con la spatola inseriamo le farine facendo incorporare bene. Alla fine aggiungiamo (sempre mescolando) l’aroma all’arancia.

Versiamo sulla leccarda e adagiamo (dopo aver livellato bene il composto) in forno. La cottura varia dai 6 agli 8 minuti.

Una volta cotta, estraiamola dal forno e facciamo raffreddare bene. Poi con un gesto delicato la ribaltiamo su un piano da lavoro e stacchiamo la carta forno.

Con una formina (io ho scelto un cuore) tagliamo quante più sagome possibile.

Disponiamo su un vassoio e mettiamo a riposare coperto da pellicola trasparente.

Plumcake alla panna con sorpresa: Preparazione della base

Come prima cosa, prima di procedere, imburriamo e infariniamo uno stampo da Plumcake. Ho utilizzato uno stampo da 26 cm.

INOLTRE anticipo che il composto sarà cremoso e denso per cui non vi spaventate se vi da l’idea di esser troppo pastoso. Se non siete convinti potete aggiungere 1-2 cucchiai di latte.

Prendiamo le uova intere e con le fruste elettriche montiamo aggiungendo lo zucchero poco per volta. Quest’operazione va eseguita bene. Il composto deve diventare chiaro e spumoso.

Accendiamo il forno statico a 175° e poniamo la grata a metà.

Prendiamo il burro e con bassa velocità lo inseriamo al composto ottenuto di uova e zucchero. Di seguito, aggiungiamo i primi 50 ml di panna liquida.

Prendiamo ora la farina che sarà stata setacciata bene con il lievito e vanillina.

Aiutandoci con una spatola, incorporiamo quest’ultima. Facciamo amalgamare bene ma, alterniamo ad ogni due cucchiaiate 50 ml di panna fino ad esaurimento. I movimenti sono delicati e fatti sempre incorporando dal basso verso l’alto.

Plumcake alla panna con sorpresa: l’assemblaggio

Riprendiamo le formine scelte. Versiamo 2/3 dell’impasto nello stampo. Poi inseriamo le nostre formine a piacere.

In teoria dovrebbero stare tutte dritte e allineate per far si che tutto sia equilibrato. “Ma col cuore non si scherza” e allora io le ho inserite a piacere. L’importante è allinearle di modo che, come una libreria tutto risulti compatto e in asse.

Conclusa la fila che grazie all’impasto dovrebbe star su, ricopriamo con il restante composto.

Prendiamo i 20 g di burro e facciamolo scendere a fiocchetti sul plumcake.

A pioggia versiamo la fialetta all’arancia e spolverizziamo con lo zucchero di canna.

Inforniamo a 175° per 35-40 minuti.

La panna cuoce lentamente quindi la prova con lo stuzzicadenti e l’attenzione alla cottura del vostro forno dovrebbe aiutarvi.

Lasciate riposare a forno spento il più possibile. Soprattutto, se non è stata raggiunta la cottura, evitate di aprire lo sportello perché il plumcake si abbassa.

Assicuratevi che il plumcake sia freddo prima di togliere dallo stampo.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Avatar