Risparmiare sul carburante auto, ecco alcuni trucchi

 

Risparmiare sul carburante auto si può

Risparmiare sul carburante auto è una di quelle cose che si può fare. In Italia mediamente il costo per effettuare questa operazione, risulta essere più oneroso rispetto ad altri paesi europei. Le motivazioni che hanno portato a questo risultato sono differenti. La prima risiede nel fatto che i distributori nel nostro territorio nazionale sono presenti in un numero troppo elevato, e non danno quasi mai un servizio consono. Poco carburante presente alle stazioni e prezzo che conseguentemente lievita in maniera spropositata. Secondo Altroconsumo infatti questa è una delle ragioni principali, dei prezzi elevati alla colonnina. Una questione che andrebbe approfondita in maniera seria e definitiva.

Pagare meno è possibile

Secondo Altroconsumo, è possibile risparmiare anche sul carburante, cercando il distributore che applica un costo inferiore. Esistono delle Applicazioni che sono in grado di indirizzare nella maniera più adeguata. Si può risparmiare davvero un bel gruzzoletto che può variare a seconda della città in cui si effettua il pieno, da un minimo di 300 euro, fino ad un massimo di quasi 700 euro su base annua. Insomma cifre anche importanti da non sottovalutare. Per risparmiare inoltre si consiglia di utilizzare i distributori presenti presso i centri commerciali, che mediamente applicano tariffe inferiori rispetto a quelli presenti sul resto del territorio.

Applicazione Android:

Prezzi Benzina - GPL e Metano
Prezzi Benzina - GPL e Metano

Applicazione iPhone:

Le cose cambiano da città a città

Le insegne di marca hanno invece prezzi generalmente più alti, questo per ciò che riguarda la maggioranza dei centri abitati italiani. In alcuni casi però, come ad esempio le città di Cagliari e Trieste sono invece risultati meno cari i distributori di marca rispetto a quelli low cost. Insomma risparmiare sul costo del carburante, nonostante tutte le varianti del caso, si può. Per poterlo fare è necessario adottare alcuni accorgimenti e seguire i giusti consigli, come quelli elencati ad esempio in questo articolo.

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24