Ritorno da Dea sotto le stelle europee: quattro anni fa il 3-0 contro l’Everton

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

“E’ sempre bello ritornare dove si è stati bene”. Già, un concetto che sintetizza quello che è stato il ritorno dell’Atalanta in Europa: contesto che l’ha vista sempre protagonista (prima in Europa League e poi in Champions). In attesa della partita di stasera contro il Villareal, esattamente quattro anni fa, la Dea trionfò contro l’Everton con un 3-0 destinato a passare alla storia.

2017, l’Atalanta ritorna in Europa dopo 26 anni di attesa e il girone che le attende non è per nulla facile: Apollon, Lione ed Everton. I nerazzurri sono etichettati come sfavoriti, ma fin dall’esordio contro gli inglese si capisce che la storia andrà diversamente. Minuto 27: calcio d’angolo per la Dea, mischia in mezzo, sbuca Masiello e palla in rete. Andrea esulta sotto la curva del Mapei Stadium occupata dai tifosi bergamaschi: la giostra atalantina comincia a girare. Al 41′ Petagna serve a sinistra Papu Gomez che, dalla distanza, tira un destro talmente spettacolare che finisce alle spalle dell’estremo difensore dell’Everton, e quattro minuti dopo Cristante chiude i giochi: 3-0 dell’Atalanta nell’incredulità e felicità di tutti. L’inizio di un percorso destinato ad entrare nella storia.

Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo