Roberto Vallerignani: Bentornati a Villa Paradiso

intopic.it feedelissimo.com  
 

Roberto Vallerignani torna con un nuovo romanzo, dopo Angelo Ingordo, c’è un nuovo caso per l’ispettore Antonelli, ci sarà un duplice omicidio a Villa Paradiso. All’interno della casa di cura, ricovero per malati, man mano si sveleranno una intensa trama di segreti, relazioni e rivelazioni.

La trama del libro

Il romanzo è ambientato in una piccola cittadina di una delle province italiane. In una struttura di ricovero per malati in fase di riabilitazione, avviene un efferato, duplice omicidio. Le vittime sono due giovani: uno dei dipendenti della struttura e la bellissima Annarita Cardone. Ad essa la morte ha strappato un’esistenza complessa e a prima vista contraddittoria, in bilico tra frivolezze amorose con personaggi di spicco e una vocazione alla solidarietà sociale. Accanto ai numerosi sospettati turbinano le storie interne al commissariato di polizia. Quest’ultimo popolato da una squadra investigativa pressata da una parte dalla politica e dalla stampa, e dall’altra, da un clima feriale di un ferragosto uggioso. Le indagini si intrecciano alle vicende personali dei numerosi personaggi che animano la vicenda, tra ispettori e commissari, colpevoli e innocenti, fino ai pazienti del ricovero, tra i quali si nasconde un oscuro segreto.

Biografia dell’autore

Roberto Vallerignani è nato a Narni nel 1962, è libero professionista in ambito finanziario, nonché autore di molteplici sceneggiature per lungometraggi, cortometraggi e spettacoli teatrali e musicali, tra cui :

  • Camel Obsession (2008),
  • Ed è subito sera (2013), Reflex (2015)
  • Conta il Cielo (2016), interpretato dagli attori selezionati al Premio Molè – Città di Terni, festival al quale ha preso parte negli ultimi anni come staff organizzativo.

Ha ideato il mensile Liberamente, lo scrittore è molto attento alle dinamiche culturali e sociali della città di Terni, del percorso multi artistico “11” dedicato ai luoghi colpiti dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, dal 2016. Infine è artefice del format multiculturale “Umbrialand”, esordito all’Indie Film Fest dell’anno successivo. Ha esordito come autore di romanzi nel 2010 con:

  • La Sella del Vento, edito da La Riflessione, divenuto in seguito il soggetto di un film diretto da Andrea Sbarretti.
  • Angelo Ingordo secondo romanzo del 2014, Vallerignani si misura con il genere giallo per le Edizioni Dalietta.
  • Bentornati a Villa Paradiso, terzo romanzo, sua ultima produzione sempre per Edizioni Dalietta.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Lisa Di Giovanni

Lisa Di Giovanni Contributor Laureata in psicologia, collabora come redattrice per la testata giornalistica ftNews, occupandosi della sezione cultura (poesie, arte, prosa) e per il mensile cartaceo e web Prima Pagina Abruzzo. Editor sul quotidiano "Paese Roma": giornale partecipativo. Nella vita è impiegata in una società di telecomunicazioni. E' scrittrice e poetessa, il suo ultimo libro è "Daylight" per quanto riguarda le poesie. Invece per i fumetti ha pubblicato in collaborazione con un altro artista la serie "Human's end" e un saggio dal titolo: "La mostruosa arte di Go Nagai".