Ancora 10 giorni con l'anticiclone Zeus, poi può tornare il maltempo

Ancora 10 giorni con l’anticiclone Zeus, poi può tornare il maltempo

Condividi su:

 

ROMA – L’anticiclone africano Zeus continuerà a proteggere l’Italia e buona parte del continente europeo ancora per 10 giorni. Dopo di che dovrebbe cedere sotto l’influenza del flusso atlantico. Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, ci dà alcuni numeri sulla potenza di questo anticiclone, decisamente anomalo per la stagione.

Il cuore caldo di Zeus si trova in Spagna dove nei giorni scorsi si è battuto il record di caldo per il mese di gennaio superando i 30°C. Un altro record di caldo è stato battuto ieri sulle Isole Britanniche anch’esse raggiunte dall’alito africano di Zeus. In Scozia si sono sfiorati addirittura i 20°C, non era mai successo a gennaio.

Ancora 10 giorni con l’anticiclone Zeus, poi può tornare il maltempo

In Italia le temperature misurano valori ben al di sopra della media del periodo e dove c’è il sole si toccano facilmente i 13-15°C, ovvero al Centro-Sud, in Liguria e sui settori alpini. Sulla Pianura Padana invece sono le nebbie e le nubi basse ad essere le protagoniste. La loro presenza mantiene i valori termici molto bassi e di pochi gradi sopra lo zero e inoltre avvelenano l’aria su gran parte delle città. Questa situazione durerà ancora per circa 10 giorni.

Non ci saranno grosse variazioni del tempo a parte un aumento termico più deciso anche sulle zone pianeggianti del Nord a partire dal 1° febbraio quando le nebbie inizieranno a diradarsi sempre più permettendo così alle temperature diurne di crescere fino a superare, localmente, i 10°C. Soltanto a partire da giovedì 8 febbraio l’anticiclone Zeus potrebbe cedere sotto il flusso sempre più insistente delle correnti nordatlantiche. Se ciò dovesse essere confermato, tornerebbero le piogge, i venti forti e anche la neve su tutto l’arco alpino.

NEL DETTAGLIO

Martedì 30. Al nord: cielo con nubi sparse, nebbioso in pianura. Al centro: soleggiato. Al sud: temporanee coperture del cielo al mattino, poi soleggiato.

Mercoledì 31. Al nord: irregolarmente nuvoloso, ancora locali nebbie in pianura. Al centro: nubi irregolari su tutte le regioni, locali coperture in Toscana. Al sud: cielo poco o irregolarmente nuvoloso.

Giovedì 1. Al nord: nubi sparse, clima più piacevole anche in pianura. Al centro: bel tempo prevalente. Al sud: tutto sole e clima gradevole.

Tendenza: atmosfera stabile, bel tempo prevalente, locali nebbie in Pianura Padana.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24