Anzio, lite condominiale finisce nel sangue: grave 56enne

Condividi su:

 

(Adnkronos) – Al culmine di una lite condominiale ha accoltellato un 56enne alla schiena: è successo ieri sera ad Anzio, intorno alle 19.30. Ad allertare i poliziotti sono stati i familiari della vittima, trovata dagli agenti con una ferita da arma da taglio al costato posteriore. Il 56enne si trova ricoverato in prognosi riservata con un polmone perforato. L'aggressore, un 46enne, è stato arrestato per tentato omicidio.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: News Webmagazine24