Autorino acquisisce la filiale di Mercedes-Benz Varsavia

Condividi su:

 

(Adnkronos) – Dopo un 2023 chiuso con solidi risultati Autotorino conferma il trend positivo anche nel primo trimestre 2024 e annuncia il primo passo del suo percorso di internazionalizzazione in ambito europeo.  
Autorino sigla quindi un accordo per l’acquisto dell’intero pacchetto azionario di Mercedes-Benz Varsavia Sp.z.o.o. da Mercedes-Benz Polonia
Sp.z.o.o. L’operazione è ancora soggetta a parere dell’Autorità Antitrust polacca ma verrà perfezionata entro fine di quest'anno. Si parla di una realtà polacca che ha venduto nel 2023 più di 3.000 veicoli tra nuovo e usato, con all'attivo 150 collaboratori operativi nella filiale. “Il passo odierno è maturato nei nostri 59 anni di storia, grazie a un team eccezionale e a partnership consolidate nel tempo, come quella iniziata nel 2007 con Mercedes-Benz e siamo onorati e motivati nell’affrontare questa ‘prima’ internazionale con un partner così importante”. – commenta Plinio Vanini, presidente di Autotorino.
 “La fiducia costante dei nostri clienti e i risultati conseguiti nel tempo ci rendono ottimisti nell’affrontare il nuovo progetto: il nostro modello gestionale, basato sulla vicinanza ai territori, sull’ascolto delle persone e sull’uso abilitante delle tecnologie si è dimostrato più volte vincente nell’integrazione di nuove realtà. Questo accordo, come gli altri successi della nostra azienda, è il coronamento di un lavoro di squadra, per cui voglio ringraziare in particolare il Consigliere Delegato e Direttore Generale Stefano Martinalli, il Vicepresidente Mattia Vanini e il Direttore dello Sviluppo Rete Internazionale Radek Jelinek, insieme a tutte le persone di Autotorino.” ha concluso Vanini.
  —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: News Webmagazine24