Biennale Arte, Morgagni (Bper Banca): “Orgogliosi di sponsorizzare Padiglione Venezia”

Condividi su:

 

(Adnkronos) – “Come Gruppo Bper Banca siamo molto orgogliosi di sponsorizzare la Biennale ed in particolare il Padiglione Venezia”. È il commento di Serena Morgagni, responsabile direzione comunicazione di Bper Banca, a margine della conferenza stampa di presentazione di "Sestante domestico" l'allestimento del Padiglione Venezia in occasione della 60^ Esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia, sostenuto da Bper Banca in qualità di main partner, in occasione della 60^ Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia. “Il Padiglione Venezia quest’anno propone un tema legato all’identità, alla ricerca di senso e di un’identità personale ma anche comune – spiega Morgagni – un tema quindi legato anche all’inclusione, come la responsabilità e la sostenibilità, che noi sentiamo di abbracciare e che fanno parte del nostro stesso piano strategico, al fine di costruire una comunità con dei principi di inclusione e di responsabilità comuni e, dunque, un futuro più equo e sostenibile”.  “Come banca presente su tutto il territorio – aggiunge Morgagni – per noi questa sponsorizzazione è in continuità con tantissime iniziative che svolgiamo in ambito culturale, artistico, cinematografico e letterario. È una scelta precisa quella di Bper di essere partner di iniziative di grande valore come la Biennale, uno dei principali appuntamenti dedicati all’arte contemporanea in tutto il mondo”. Attraverso queste iniziative, Bper Banca ripercorre il suo sentiero nella creazione di valore per i territori, i clienti e i non clienti, e restituisce qualcosa alla comunità, tenendo fede all’impegno sociale a cui il Gruppo tiene in modo particolare, come dimostra la creazione della Galleria di Bper Banca, come spiega Morgagni: “La Galleria è il nostro principale progetto interno di valorizzazione, tutela, promozione e condivisione del patrimonio artistico e archivistico della Banca. Abbiamo un patrimonio bellissimo che non vogliamo tenere per noi, ma vogliamo condividere con i nostri clienti e in generale con tutte le comunità. La galleria ha quindi un proprio percorso ma accoglie anche sponsorizzazioni e interventi esterni di grande valore, come questo della Biennale, per continuare questo percorso di valorizzazione dell’arte e della cultura – conclude – Noi crediamo fermamente che la crescita di una società e la costruzione di un futuro sostenibile passi attraverso la promozione della cultura in tutte le sue dimensioni e in tutte le sue rappresentazioni”. —culturawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: News Webmagazine24