Chef Rubio aggredito sotto casa: “Mi hanno massacrato di botte”

Condividi su:

 

(Adnkronos) –
Aggressione sotto casa per chef Rubio. A denunciarlo via social con un video lo stesso Gabriele Rubini, video in cui appare sanguinante e attribuisce l'aggressione a una "squadraccia sionista". "Mi hanno aspettato fuori casa e mi hanno massacrato di botte, erano in 6, hanno tagliato i fili del cancello per massacrarmi fuori casa", dice su X con il viso sanguinante e con un occhio gonfio.    Qualche ora dopo Chef Rubio ha postato un'altra foto e un post in cui ringrazia tutti e tutte per il sostegno: "Alla fine punti in testa dove mi hanno dato la martellata, tagli ed escoriazioni dove mi hanno preso a mattonate, frattura dell’orbita facciale dove sono finiti i 60 pugni mirati, e si ricomincia. Un abbraccio alla comunità ebraica".  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: News Webmagazine24