Ergonomia nelle automobili

Ergonomia nelle automobili, comfort e sicurezza

Condividi su:

 

L’ergonomia è un aspetto sempre importante, applicato alla guida di un’automobile lo è ancora di più. La comodità di avere pulsanti e funzioni ben distribuiti all’interno dell’abitacolo non permette distrazioni e contribuisce al comfort.

Mettersi alla guida, quali aspetti sono importanti?

Quando si è alla guida di un’automobile o comunque di un mezzo sono diversi gli aspetti da tenere sempre sotto controllo. Di certo il più importante è quello inerente alla sicurezza ma anche il comfort è una componente che non va mai trascurata. Gli esperti sottolineano l’importanza dell’ergonomia automobilistica cioè il posizionamento giusto di tutti gli elementi di controllo dell’automobile. Avete mai pensato all’importanza di tutto ciò?

Un esempio concreto, l’alzacristalli dell’automobile

Ad una prima analisi questi fattori non potrebbero sembrare secondari. Nulla di più sbagliato. Sì perché all’interno della vettura ogni pulsante, strumento, leva o anche indicatore dovrà essere posizionato nello spazio maggiormente intuitivo per utilizzarli in modo facile e allo stesso tempo veloce. Uno dei tanti esempi è rappresentato dall’interruttore alzacristalli per Alfa Romeo 147 che permette la regolazione veloce e a seconda delle singole esigenze.

Pulsanti riconoscibili al solo tatto per evitare distrazioni

Questo con l’obiettivo di non essere distratti alla guida, ecco perché il pulsante di riferimento dovrà anche essere distinti al tatto. Non si dovrà posare lo sguardo per individuare la posizione e il tipo di tasto, una sorta di mossa automatica al fine di eseguire le operazioni mentre si guida in tutta sicurezza.

Quanto è importante viaggiare in piena comodità

Pensate anche all’importanza della giusta posizione dei sedili, del volante e degli stessi specchietti. Tenerli nella giusta posizione, poterli regolare al momento in maniera facile e immediata aumenta la sicurezza del viaggio e elimina anche tutto ciò che potrebbe incidere sulla stanchezza fisica. Guidare in maniera scomoda porta solo svantaggi, incidendo sulla possibilità di rischio per sé e per chi viaggia a bordo.

Schermo touch e sistemi di navigazione: sicurezza in viaggio

Le automobili moderne ormai sono tutte dotate di componenti tecnologie che le rendono piccoli computer a quattro ruote. Qualche esempio? Schermo touch, sistemi di navigazione e tutti quelli che sono gli aiuti alla guida rappresentano un notevole passo in avanti. Anche in questo caso l’ergonomia ricopre un ruolo importante con sistemi intuitivi, facili da gestire e che soprattutto non possono distrarre il conducente.

L’ergonomia comprende anche l’acustica intera e la qualità dell’aria

Inoltre, se è facile immaginare come le cinture di sicurezza e gli airbag debbano essere progettati per essere gestiti facilmente, veloci da indossare e funzionali contro l’eventuale incidente bisogna anche pensare che l’assetto ergonomico all’interno di una vettura comprende anche altre particolarità. Quali? Senza dubbio l’acustica, la qualità dell’aria, i materiali utilizzati anche per quanto riguarda l’illuminazione.

Una gestione facile e sicura

Insomma, abbiamo capito come la guida di un’automobile debba avere presupposti di facilità di gestione di diversi comandi. Ecco spiegata l’ergonomia. Tutto deve essere comprensibile, gestito in maniera veloce e funzionale. Le case automobilistiche stanno lavorando molto per migliorare questi aspetti. Ne guadagneranno la facilità di guida, il comfort e soprattutto la sicurezza.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.