Israele, ultimatum Ue: “Stop immediato a operazione a Rafah o relazioni a dura prova”

Condividi su:

 

(Adnkronos) – L'Unione Europea ha chiesto a Israele di mettere fine ''immediatamente'' alla sua operazione militare a Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, dove un milione e mezzo di palestinesi hanno trovato rifugio. Se Israele continuerà nei suoi piani a Rafah, ha detto l'Alto rappresentante della politica estera della Ue Josep Borrell, i rapporti con Bruxelles ne risentiranno. "Se Israele dovesse continuare la sua operazione militare a Rafah, ciò metterebbe inevitabilmente a dura prova le relazioni della Ue con Israele", si legge nella nota rilasciata a nome dell'Unione europea dal capo della politica estera Josep Borrell. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: News Webmagazine24