Per l’Atalanta un tutto-campista (fenomenale) chiamato Koopmeiners

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

“Wow”. Questa è stata la reazione di spettatori e buona parte della critica nel momento in cui Koopmeiners ha mostrato le sue doti all’interno del rettangolo di gioco. Un centrocampista, anzi, tuttocampista che contro il Sassuolo si è meritato un grande 8 in pagella. Corsa, visione di gioco impeccabile, grinta, pressing sul portatore di palla e una dinamicità in fase di costruzione talmente precisa da non far rimpiangere Remo Freuler (non un giocatore a caso).

Sono molto felice per la vittoria e per essere partito titolare. Ogni calciatore vuole giocare più minuti e più partite possibili, ma la cosa più importante è avere centrato i tre punti contro il Sassuolo, formazione che gioca un buon calcio. Noi siamo una grande squadra e l’abbiamo dimostrato con la prestazione e con gol. Sono orgoglioso di come abbiamo lottato per centrare la vittoria. Il gruppo mi ha accolto bene“. Queste sono state le parole di Koopmeiners dopo la gara contro i neroverdi. L’Atalanta ha finalmente trovato il centrocampista completo che mancava. Se il buongiorno si vede dal mattino ci sarà da divertirsi, e sarebbe una sorpresa se dovesse prendere il posto da titolare: il tutto al costo di 13 milioni di euro.

Fonte foto Calcio News 24

Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo