Terra amara anticipazioni

Terra Amara, anticipazioni di sabato 27 maggio: Demir furibondo con Zuleyha che rischia…

Condividi su:

 

Le anticipazioni della puntata del sabato, della soap turca Terra Amara, come al solito in onda su Canale5. Prima un breve riepilogo della puntata precedente: Due loschi individui hanno intenzione d’impossessarsi dei terreni di Cukurova. Hunkar, Fekeli, Demir e Yilmaz non sanno il perché, ma, intuendo il pericolo, hanno deciso di coalizzarsi per sventare la minaccia. L’uomo, spalleggiato dall’imprenditore e dal figlioccio, interviene alla Camera del Commercio e convince tutti a rifiutare qualsiasi offerta potrebbero ricevere per i loro possedimenti. Hatip, corrotto dai due loschi individui, si rende conto di non poter fare nulla per aiutarli e viene minacciato; spaventato, indica loro Fekeli come “il problema da eliminare”.

Le anticipazioni della puntata del sabato

Ecco le anticipazioni della puntata di oggi della soap Terra Amara. Mujgan ha spedito a Demir un filmato compromettente. Dopo alcuni giorni di attesa per l’arrivo di un nuovo proiettore dalla Germania, Hunkar e suo figlio si siedono nello studio per vedere quelle che credono essere delle riprese di alcune partite di calcio; in realtà, il video mostra Zuleyha e Yilmaz mentre si abbracciano. Lo Yaman, furibondo, impugna la pistola, obbliga la moglie a salire in automobile e la porta via, verso una direzione ignota. La dottoressa assiste alla scena, e si pente di non aver pensato a quali drammatiche conseguenze avrebbe potuto avere il suo gesto. Anche Sermin ha visto tutto; la bionda si mette ad indagare, e alla fine scopre perché il cugino fosse tanto arrabbiato. Intanto, Saniye raggiunge Hatip e gli assicura che riuscirà a ripagare l’enorme debito che Gaffur ha contratto con lui. Inoltre, la donna costringe il marito a scusarsi con Cetin per averlo ingiustamente accusato di averli derubati.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano