Chiamate moleste dei call center, dal 27 luglio il Registro pubblico opposizioni per i cellulari

Chiamate moleste dei call center, dal 27 luglio il Registro pubblico opposizioni per i cellulari

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

MILANO – Chiamate moleste dei call center, dal 27 luglio ci si potrà iscrivere al Registro pubblico opposizioni per i cellulari. In quel modo si avrà l’opportunità di bloccare il trattamento dei propri dati personali, presenti negli elenchi telefonici pubblici, da parte degli operatori che fanno telemarketing. Il servizio sarà gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni per conto del Ministero dello sviluppo economico.

Si possono iscrivere in contemporanea fino a 5 numerazioni telefoniche di cui si è intestatari, tramite Internet, posta elettronica o raccomandata. È anche possibile chiamare il numero verde 800.265.265 e comunicare i propri dati. La novità sta nel fatto che ora sarà possibile bloccare non soltanto i numeri fissi e la posta cartacea, ma anche le utenze di telefonia mobile.

Chiamate moleste dei call center, dal 27 luglio il Registro pubblico opposizioni per i cellulari

Tramite web bisogna compilare un apposito modulo elettronico con nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo mail, numerazione che si vuole iscrivere e/o a cui è associato l’indirizzo di posta cartacea per cui si vuole esprimere l’opposizione. Via telefono, invece, bisogna come detto chiamare l’800.265.265 dalla numerazione telefonica per la quale si richiede l’iscrizione e comunicare nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale ed e-mail (facoltativa).

Se invece si sceglie la raccomandata, va inviata la copia di un documento di riconoscimento insieme a codice fiscale, numero di telefono da iscrivere (e/o a cui è associato l’indirizzo di posta cartacea per cui si intende esprimere l’opposizione) specificando l’operazione richiesta “iscrizione”, email (facoltativa). Infine, tramite e-mail, bisogna spedire a iscrizione@registrodelleopposizioni.it l’apposito modulo compilato digitalmente con nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo di posta elettronica, numerazione che si vuole iscrivere (e/o a cui è associato l’indirizzo di posta cartacea per cui si intende esprimere l’opposizione).

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24