aerei a zero emissioni del futuro

Dopo le feste crolla il costo dei biglietti aerei

Condividi su:

 

ROMA – Terminate le feste di Natale e di fine anno, il costo dei biglietti aerei è letteralmente crollato in Italia, al punto che per una tratta nazionale si arriva a spendere in alcuni casi poco più di 30 euro, contro gli oltre 370 euro dello scorso dicembre. In alcuni casi un calo oltre il 90%.

I dati arrivano oggi dal “Centro di formazione e ricerca sui consumi” guidato da Furio Truzzi, presidente Onorario di Assoutenti e da tempo impegnato nella battaglia contro il fenomeno del caro-voli. Chi il mese scorso si apprestava ad acquistare un volo di sola andata per trascorrere le feste di Natale in famiglia si ritrovava a spendere, partendo il 23 dicembre, un minimo di 379 euro per volare da Venezia a Cagliari, 358 euro da Bologna a Cagliari, 353 euro da Bologna a Palermo.

Dopo le feste crolla il costo dei biglietti aerei

Riassumendo, chi il mese scorso si apprestava ad acquistare un volo di sola andata per trascorrere le feste di Natale in famiglia si ritrovava a spendere, partendo il 23 dicembre, un minimo di 379 euro per volare da Venezia a Cagliari, 358 euro da Bologna a Cagliari, 353 euro da Bologna a Palermo. Terminate le feste di Natale e di fine anno, il costo dei biglietti aerei è letteralmente crollato in Italia, al punto che per una tratta nazionale si arriva a spendere in alcuni casi poco più di 30 euro, contro gli oltre 370 euro dello scorso dicembre. E tutto ciò comunque, pensando al caro prezzi di un mese fa, non è giustissimo.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24