F1: Kvyat in Ferrari come sviluppatore

F1: Kvyat in Ferrari come sviluppatore

 

Daniil Kvyat ha accettato di diventare il pilota di sviluppo della Ferrari a partire dalla stagione 2018. Ad annunciarlo è stato il team stesso con un post sui social network e il pilota fornirà supporto a tempo pieno nei confronti di Sebastian Vettel e Kimi Räikkönen.

La carriera di Daniil Kvyat

Kvyat è entrato in Formula 1 con la Toro Rosso nel 2014, passando in Red Bull per la stagione 2015. Il pilota russo, tuttavia, è stato retrocesso in Toro Rosso dopo quattro round del mondiale 2016 a causa dello speronamento nei danni di Vettel. Infine, ha preso una piccola pausa dopo il Gran Premio di Singapore dello scorso anno, avendo segnato solo otto punti nel suo secondo periodo nella squadra satellite della red Bull.

È tornato nel Gran Premio degli Stati Uniti, quando Carlos Sainz Jr. è passato in Renault, e Pierre Gasly andò a concludere la Super Formula, conquistando un punto in decima posizione.

Tuttavia, è stato poi abbandonato dal programma della Red Bull.

Dopo aver valutato le sue opzioni, che hanno portato a un test run della NASCAR Euro Series, il 23enne russo ha assunto una posizione di sviluppo in Ferrari.

Il boss del team Toro Rosso Franz Tost ha recentemente sostenuto che Kvyat merita di essere in Formula 1.

Fonte: GPUpdate.net

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.