GF

GF, Beatrice Luzzi: “Ho iniziato a distaccarmi da loro, ma da quando non potevano più nominarmi, erano tutti…”

Condividi su:

 

Nel pomeriggio odierno, Beatrice Luzzi, grande protagosta e seconda classificata all’ultima edizione del Grande Fratello, è stata ospite negli studi della trasmissione “Verissimo“, condotta da Silvia Toffanin. L’attrice romana ha parlato della scomparsa del padre e della sua esperienza del reality a 360 gradi, dove ci sono stati parecchi spunti interessanti. Di seguito vi riportiamo le sue parole.

Beatrice Luzzi, le sue dichiarazioni a Verissimo

Mio babbo erano quattro-cinque anni che viveva in camera, non aveva più la salute, non gli reggevano più le gambe. Non era più lucido mentalmente, ripeteva spesso le stesse cose. Non aveva più voglia di vedere nessuno, non era più felice e non voleva più continuare a vivere così. Era un uomo di 86 anni che non si sentiva più dignitoso. Credo che sia molto più sereno adesso, è andato a trovare le sorelle e la mamma. Qua non era più sereno. In un certo senso riconosco di avere un rapporto strano con la morte, ma la morte non è sempre nemica. Se avviene in modo così graduale va accettata con serenità. Credo che siamo infiniti e dopo la morte c’è altro. Mio padre è stato un uomo molto emancipato, nei confronti di mia madre e nei miei. Mi ha cresciuta coraggiosa e indipendente, è stato un uomo che ha creduto nelle donne”.

Io sono cruda, il ché non significa essere irrispettosa. Cruda significa essere reale e dire le cose come stanno. Magari sono cose che lì per lì fanno male, ma fanno crescere. Io sono così anche con i miei figli e molti coinquilini me lo hanno riconosciuto. Pentita? Di alcune parole dette ad Angelica, le ho chiesto scusa. E di alcune cose che ho preso troppo sul personale, specialmente all’inizio. Ma avevo speranza in loro. Alla fine ho perso la speranza in loro e l’ho vissuta meglio. Ho iniziato a distaccarmi da loro, ho capito che lì non avrei costruito rapporti veri. Da quando non potevano più nominarmi, erano tutti carini con me. Se avessi vinto, ne sarebbe valsa più la pena, avrei potuto giustificare più facilmente sei mesi e mezzo là dentro”.

“Come è possibile che abbia perso tempo con Giuseppe? Perché lui non si fa capire e io vengo spesso attratta da persone diverse da me. Abbiamo una visione completamente diversa di alcune cose, che ci divide. Anche io ho sbagliato, sono stata imprudente, non mi sono regolata. La situazione andava gestita diversamente. Dovevo aspettare a lasciarmi andare, invece ho corso tanto. É un punto“.

Con Alessandro non è finita, è un amore spirituale. Appena l’ho visto, ho sentito che era qualcosa di profondo. In poco tempo siamo diventati genitori, non ci siamo mai sposati. Siamo alleati, però siamo diventati quattro e abbiamo perso il due. Siamo diventati parenti. Dopo non ho mai avuto un compagno“.

 

LEGGI ANCHE: GF, Giselda attacca Rita Dalla Chiesa: “Il pubblico ha scelto Perla. Ho lavorato 14 anni in fabbrica ed inizierò…”

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Riva