Gioco, solidità e sicurezza: la grande personalità di Scalvini a centrocampo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

“Pronto per giocare a questi livelli”. È questa la frase che Gasperini disse il giorno prima di Lipsia-Atalanta parlando di Scalvini: un giovane che sta sorprendendo tutti per il talento messo in campo. Ovviamente il prodotto del settore giovanile orobico aveva già dato segni di personalità dalle prime partite estive del 2021, ma arrivare a compiere dei gesti tecnici come se fosse in questa squadra da più tempo (tenendo presente quanto ci voglia ad inserirsi all’interno degli schemi del mister). Solido in difesa, forte fisicamente e soprattutto una visione di gioco incredibile, al punto da giocare addirittura a centrocampo: nel ruolo di vice De Roon. Al 61’ è entrato al posto di un deludente Matteo Pessina, sfornando una prestazione talmente interessante da sfiorare anche il goal dopo aver scartato due giocatori del Lipsia. Se il buongiorno si vede dal mattino l’Atalanta ha tra le mani una pedina che può migliorare partita dopo partita: una certezza per il futuro di questa squadra (godendo anche il suo promettente e grandioso presente).

Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo