Gualtieri su Napolitano: "Si è assunto le responsabilità, mai tirato indietro"

Gualtieri su Napolitano: “Si è assunto le responsabilità, mai tirato indietro”

Condividi su:

 

ROMA – Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, ha speso belle parole su Giorgio Napolitano e gli reso omaggio in Senato; prima di entrare nella camera ardente, l’ex ministro ha firmato il libro delle presenze lasciando una lunga dedica al presidente emerito della Repubblica. “Ha svolto le responsabilità più alte in momenti delicatissimi della storia d’Italia fino poi alla presidenza della Repubblica, è stato un uomo che si è sempre assunto la responsabilità nell’interesse del Paese, non si è mai tirato indietro quando c’era da farlo e tutti noi gli dobbiamo tantissimo”, ha dichiarato Gualtieri.

Gualtieri su Napolitano: “Si è assunto le responsabilità, mai tirato indietro”

“Il rigore, la serietà, lo studio dei problemi, il primato della Costituzione, l’attenzione ai più deboli e la dimensione internazionale, a partire da quella europea, la capacità di non rinnegare mai la propria storia e saperla però reinterpretare dentro ai problemi del nostro tempo, è stato un grande esponente di una sinistra riformista e di governo, e tutti noi gli dobbiamo tanto, l’Italia, l’Europa; è una persona che si è sempre assunta la sua responsabilità, ha avuto una sua tenacia nello svolgere sempre una funzione, un ruolo, nel non essere mai propagandistico e declamatorio ma sempre di occuparsi della funzione che si svolge e delle responsabilità che ci si assume” ha concluso il primo cittadino ricordando l’eredità che Napolitano lascia alla sinistra italiana.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24