La situazione del mercato immobiliare ai tempi del coronavirus

La situazione del mercato immobiliare ai tempi del coronavirus

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Quali sono le ripercussioni del momento che stiamo vivendo sul mercato immobiliare? La situazione è complessa e alcuni settori stanno già risentendo dell’effetto del virus sull’economia. Anche il settore immobiliare mostra qualche segno di difficoltà, con le compravendite in calo soprattutto nelle grandi città più colpite.

La regione che al momento sta facendo registrare le percentuali più al ribasso è la Lombardia. Qui, nel primo bimestre del 2020, si è avuto un calo delle compravendite pari al -7% su base annua. Se si prende in considerazione la città di Milano il calo è più significativo e raggiunge il -12% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Mercato immobiliare alla fine del mese di Marzo si potrebbero registrare dati ancora più al ribasso

Le nuove regole messe in atto per il contenimento del contagio hanno fatto calare in maniera drastica le visite agli immobili che sono attualmente in vendita. Tuttavia, la nota positiva è che la domanda resisteQuando l’emergenza sarà terminata, quindi, si presuppone ci possa essere una netta ripresa del settore immobiliare, con un picco verso la fine dell’anno.

Sebbene la situazione a livello nazionale non sia delle più rosee, il mercato immobiliare potrebbe offrire degli ottimi spunti per fare dei veri e propri affari. Avvalendosi di portali online, come per esempio Wikicasa, con numerosi annunci di case in vendita, sarà possibile cercare delle ottime offerte nella propria zona.

Utilizzare degli strumenti di questo tipo permette di individuare tutte le migliori opportunità nella regione e nella città di proprio interesse. Questo perché è possibile selezionare la zona in cui si abita per poi cercare dei veri e propri affari nella categoria di immobili di proprio interesse.

Nel prossimo periodo i prezzi delle case attualmente in vendita e di quelle che arriveranno sul mercato potrebbero scendere. In questo modo probabilmente ci sarà un nuovo boom delle  compravendite immobiliari. Si tratta di una speranza che potrebbe diventare realtà nel momento in cui si inizierà a capire quale sarà l’andamento dei prossimi mesi. Le basi giuste perché questo accada ci sono. Sarà necessario attendere un po’, ma entro la fine dell’anno potrebbero arrivare sul mercato delle soluzioni interessanti per chi è alla ricerca della prima casa o di un immobile da acquistare come investimento per il futuro. 

Del resto, da sempre, il mattone è uno dei beni rifugio più classici e sicuri ed è per questo che dopo alcune importanti crisi c’è chi decide di acquistare casa per avere una sicurezza in più.

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.