Giorgia Meloni

Meloni annuncia: stop obbligo vaccinale, confermate mascherine in ospedali

 

ROMA – “Per gli operatori della sanità per i quali, gli unici in Italia, era prevista la scadenza dell’obbligo vaccinale al 31 dicembre, abbiamo deciso di anticipare la fine dell’obbligo al primo novembre, perché ci consente di prendere 4 mila persone e di rimetterle al lavoro”. Lo ha detto in conferenza stampa la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, che ha detto di averlo deciso “sulla base dei dati e della situazione”, e ha anche confermato l’uso delle mascherine negli ospedali.

Novità anche per i rave: “Sulla base di quello che è accaduto negli ultimi giorni, con l’ennesimo rave party illegale organizzato sul nostro territorio, che vede persone in molti casi arrivare da mezza Europa e organizzare questi eventi nella totale illegalità, il ministro Piantedosi, oltre a essere intervenuto immediatamente per dare un segnale di uno Stato che non vuole dimostrarsi inerme di fronte alla reiterata violazione delle leggi, ci propone una norma che interviene su questa materia con la previsione di un nuovo reato di ‘invasione pericolosa per l’incolumità pubblica o la salute pubblica'”, ha affermato la premier.

Meloni annuncia: stop obbligo vaccinale, confermate mascherine in ospedali

C’è poi il decreto sul carcere ostativo, approvato oggi in Cdm, che “è molto importante per i provvedimenti che porta, per me anche a tratti simbolico. Durante la relazione alle Camere ho ricordato la strage di via D’Amelio”, ha dichiarato Meloni, dicendosi “fiera” del fatto che il primo provvedimento del governo contenga una norma per il contrasto della criminalità organizzata.

Sull’ergastolo ostativo – ha concluso la premier – “abbiamo scelto di inserire in un decreto la norma esattamente come approvata dalla Camera, per rispetto anche al lavoro del Parlamento e per dare tempo al nuovo parlamento per convertirla o ragionare sui miglioramenti”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24