Il Palermo si butta via, finisce 3-3 con il Pisa. Corini di nuovo a rischio esonero?

 

Il Palermo di Corini aveva assaporato il ritorno alla vittoria e ai 3 punti quando era in vantaggio per 3-1 fino a metà del secondo tempo. Invece il Pisa rimonta e il match finisce 3-3. Un punto che non risolleva il morale e la classifica dei rosanero e che farà passare una settimana di ulteriori critiche a mister Corini. Per ora non trapela niente dall’ambiente palermitano ma non è detto che proprio Corini sia di nuovo a rischio esonero.

Le parole di Corini dopo Palermo-Pisa

Eugenio Corini dopo il rocambolesco pareggio per 3-3 contro il Pisa che non risolleva morale e classifica dei suoi, si presenta in conferenza stampa e dice: “C’è rammarico, eravamo in vantaggio 3-1 ed è un peccato averla pareggiata. Non siamo stati bravi a gestire il vantaggio oggi contro il Pisa. Anche dopo il 3-3 abbiamo spinto, abbiamo colpito un palo e la delusione è tanta per una vittoria che avremmo meritato. Qualche difetto su cui lavorare c’è ancora, ma l’atteggiamento e lo spirito visto oggi sono quelli giusti. Dopo due mesi di lavoro oggi c’è stato un miglioramento. Questo è un campionato che non aspetta nessuno e bisogna starci dentro anche nelle difficoltà. Il pari di oggi è una base, un punto di partenza su cui costruire il futuro. Noi sappiamo bene il nostro punto di partenza, ma ora dobbiamo reagire e lavorare”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano