Conceicao sfida Rui Vitoria in Porto-Benfica

Porto-Benfica: formazioni e statistiche del Clasico

 

Porto-Benfica è il match che tutti gli appassionati della Primeira Liga attendono. Le due squadre sono divise da tre punti. Gli uomini di Conceicao guidano la classifica con 32, quelli di Rui Vitoria inseguono a 29. Allungo o aggancio? E’ quello che si chiedono tutti. Da notare che al secondo posto in classifica, a quota 30, c’è lo Sporting. Dost e compagni giocano prima, alle 19.15 contro il Belenenses e potrebbero volare in testa alla classifica.

Precedenti Porto-Benfica

Quello di venerdì sera sarà il confronto numero 160 in Primeira Liga tra Porto e Benfica. In questo momento i Dragoni sono in vantaggio per 62 successi a 54. Sono, invece, 43 i pareggi. Complessivamente, invece, sono 227 gli incontri disputati tra le due squadre. Anche qui i biancoblù sono in vantaggio: 88 successi su 84 con 55 pareggi. Lo scorso anno, entrambe le gare finirono sul punteggio di 1-1.

Il Benfica non vince a Oporto dal 14 dicembre 2014, quando si impose con una doppietta di Lima. In questa stagione, molto meglio gli uomini di Sergio Conceicao, ancora imbattuti in campionato e in corsa in Champions. Il Benfica, al contrario ha già subito un ko (con il Boavista) in campionato e in Champions ha incassato 5 ko su cinque gare.

[adrotate banner=”16″]

Probabili formazioni

Sulla squadra di Conceicao pesa l’assenza di Corona, espulso nella gara con l’Aves che è costata due punti ai Dragoni. Per sostituirlo, l’e Lazio pensa a Reyes. Nel consueto 4-2-3-1, dunque, con Aboubakar centravanti, dovrebbero esserci il messicano a sinistra, Soares al centro e Brahimi a destra. I due “volanti” saranno Herrera e Pereira. In difesa, davanti a Casillas, spazio al quartetto composto da Ricardo, Felipe, Marcano e Telles.

Rui Vitoria pare si sia orientato verso il 4-4-2. Il dilemma portiere, tra i “turbamenti” di Julio Cesar e i disastri di Svilar, è stato risolto con Varela. La linea difensiva sarà composta dalla coppia centrale Luisao-Jardel con Almeida e Grimaldo esterni. A centrocampo, sulle fasce agiranno Salvio e Cervi con la coppia centrale Fejsa-Krovinovic. In avanti ci sarà il duo Pizzi-Jonas.

Probabili formazioni

Porto (4-2-3-1) – Casillas; Ricardo, Felipe, Marcano, Telles; Herrera, Pereira; Reyes, Soares, Brahimi; Aboubacar. All. Conceicao.

Benfica (4-4-2) – Varela; Ameida; Luisao, Jardel, Grimaldo; Salvio, Fejsa, Krovinovic, Cerci; Pizzi, Jonas. All. Rui Vitoria.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24