Barcellona Napoli a porte chiuse

Real Madrid-Barcellona sarà la finale di Supercoppa di Spagna. “Clasico” in arrivo

 

E Clasico sia. Il Barcellona conquista l’accesso alla finale della Supercoppa di Spagna, dove sfiderà il Real Madrid, vincitore contro il Valencia di Gennaro Gattuso. Finisce 3-2 dopo i calci di rigore per la squadra allenata da Xavi contro il Betis Siviglia, finale analogo all’altra semifinale.

Il match del Barcellona che vince e raggiunge il Real

Un match giocato ad armi pari quello tra Barcellona e Betis, anche se nella prima frazione sono i catalani a spingere di più. Il gol di Pedri annullato dal VAR è solo il preludio al vantaggio blaugrana. Ci pensa il solito Robert Lewandowski a sbloccare il match al 40°. Nella seconda metà di gioco, il Betis prende fiducia e riuscirà a trovare il pareggio grazie al preciso tiro all’angolino di Fekir al 77°. Ancora VAR protagonista all’81° con la rete annullata al centravanti polacco, prima dei supplementari. Ansu Fati, con una conclusione a giro dal limite, riporta il Barcellona in vantaggio, prima che Moron sigli la rete del 2-2. Ai calci di rigore, fatali gli errori di Juanmi e William Carvalho, ipnotizzati dai guantoni di Ter Stegen. Pedri, Kessié, Lewandowski ed Ansu Fati sono tutti andati a segno durante la lotteria finale. El Clasico in arrivo, la Supercoppa di Spagna è un affare (solito) tra Real Madrid e Barcellona.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano