Robot a popcorn

Robot a popcorn ! Usa e getta come gli airbag

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Robot a popcorn: si piega all’esplosione del mais.

Il Robot a popcorn prende vita grazie ai ricercatori della “Cornell University New York”; il lavoro  è stato presentato nella conferenza sulla robotica dell’ “Institute of Electrical and Electronic Engineers” (Ieee 2018).

Il progetto ruota intorno al “granular jamming” che sfrutta materiali come il caffè o lo zucchero per attivare i nuovi “robot a fluidi granulari”.

Il nome “robot soffici od a fluidi granulari” ha origine dalla consistenza dei materiali di cui sono fatti; grazie al “granular jamming” possono adattarsi all’ambiente senza controllo software.

Il Robot a popcorn si attiva variando alcuni elementi tipo l’aria o la temperature presente al loro interno; infatti in condizioni normali i chicchi, sono liberi di muoversi invece quando si crea il riscaldamento esplodono aumentando di volume.

Perché un Robot a popcorn?

Secondo i ricercatori il popcorn potrebbe essere utile in un contesto robotico:

Attuatore di blocco. Gli attuatori “Jamming” sono attuatori conformi pieni di un fluido granulare ( fondi di caffè, ad esempio ) che si legano contro se stessi e si rigonfiano quando vengono compressi, il più delle volte mediante l’applicazione di un vuoto. Se si utilizzano i chicchi di popcorn come fluido granulare, facendo scoppiettarli si irrigidisce l’attuatore. 

È irreversibile ma efficace; in un esperimento i ricercatori sono stati capaci di utilizzare un attuatore di blocco con 36 chicchi di popcorn per sollevare 100 grammi.

Attuatore elastomero. Un attuatore in elastomero è un tubo cavo fatto di un materiale elastico che è vincolato in una direzione, in modo tale che se il tubo viene espanso, si piegherà. Di solito, questi attuatori morbidi sono gonfiati d’aria, ma puoi farlo anche con i popcorn.

I ricercatori sono stati in grado di utilizzare 3 attuatori per creare una sorta di mano a tre dita in grado di afferrare una palla.

Attuatore origami. Come gli attuatori in elastomero, gli attuatori di origami sono racchiusi in una dimensione per poi arricciarsi quando si espandono. 

I ricercatori hanno utilizzato sacchetti riciclati di Newman’s Own Organic e 80 grammi di chicchi che una volta scoppiati hanno retto 4 kg.

Pinza per collegamento rigido. Il popcorn può essere usato indirettamente come fonte di energia mettendo i chicchi non scoppiati in un contenitore flessibile tra due piastre con fili ad essi collegati. Mentre i popcorn scoppiano costringono le piastre ad allontanarsi, tirando i fili. Questo può essere usato per attivare qualsiasi cosa tu voglia, inclusa una pinza.

Fonte IEEE

Inoltre potrebbero interessarti:

 

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".