In Calabria i migranti ripopolano un paese: Sant’Alessio d’Aspromonte

L’immagine che rappresenta il “progetto Sprar”, molto significativa, è una ringhiera verniciata con tutti i colori delle bandiere dei Paesi da cui provengono i migranti. Questo è il benvenuto che offre un piccolo comune della Calabria, Sant’Alessio d’Aspromonte, che si trova lungo la vallata del Gallico, alle pendici della montagna a cui deve il nome e a pochi km da Reggio Calabria. Gli abitanti sono in tutto 400, ma sarebbero stati molti di meno senza Annabel, 23 anni, ad esempio, ed Eunice di 25, provenienti dalla Nigeria.

Leggi di più a proposito di In Calabria i migranti ripopolano un paese: Sant’Alessio d’Aspromonte