“L’anello ritrovato”, speciale in animazione e live action per il Giorno della Memoria

Condividi su:

 

ROMA – Rai Kids presenta per il Giorno della Memoria una nuova produzione originale rivolta a ragazzi e famiglie: “L’anello ritrovato” è un cortometraggio prodotto da Stand by me in collaborazione Rai Kids con il patrocinio della Comunità ebraica di Roma, ispirato alla storia vera di Giacomo Moscati, che da adolescente visse il “Ricatto dell’oro” nazista agli ebrei di Roma durante l’occupazione del 1943. Il film sarà in onda venerdì 26 gennaio, alle ore 16 su Rai 3, sabato 27 alle ore 17:50 su Rai Gulp e sarà disponibile su RaiPlay a partire dalla mattina di venerdì 26 gennaio.

La giovane attrice Mariandrea Cesari, già protagonista lo scorso anno dello speciale “La Cartolina di Elena”, torna a vestire i panni di Cecilia, una ragazza torinese che si imbatte in vicende perdute tra le pieghe della memoria e le vuole portare alla luce. Al suo fianco, Liam Mario Nicolosi nel ruolo di David, l’amico d’infanzia che l’accompagnerà in questa nuova avventura investigativa. I fatti storici da cui il cortometraggio prende spunto partono dal settembre del 1943 quando – all’indomani dell’occupazione nazista di Roma – il comandante della Gestapo a Roma Herbert Kappler ordinò ai vertici della Comunità Ebraica di consegnare, in trentasei ore, cinquanta chilogrammi d’oro, pena la deportazione di 200 ebrei.

Gli ebrei di Roma si mobilitarono per tentare di salvarsi: tra loro c’era anche Giacomo Moscati, allora adolescente, che volle contribuire con un anello d’oro ricevuto per il suo Bar Mitzvah sui cui erano incise le sue iniziali, G.M.: nonostante i 50 kg d’oro fossero stati consegnati in tempo, i nazisti entrarono nel ghetto all’alba del 16 ottobre 1943, arrestando 1259 persone. Di questi, dopo alcuni rilasci, 1022 tra adulti e bambini vennero deportati direttamente ai campi di sterminio. Nel 1945, alla fine della guerra, di quel convoglio tornarono vivi solo in sedici, quindici uomini e una donna.

“L’anello ritrovato”, speciale in animazione e live action per il Giorno della Memoria

“L’anello ritrovato” è una fiction emozionante basata su un’accurata ricostruzione storica, a metà tra live action nel presente e animazione che ricostruisce episodi del passato. La giovane Cecilia giunge a Roma per festeggiare il Bar Mitzvah del suo amico David, la cerimonia ebraica che sancisce il passaggio all’età adulta. I due ragazzi scoprono in casa un misterioso anello d’oro con iniziali sconosciute G.M. nascosto all’interno di un orologio. Cecilia e David giungono a scoprire così la storia del proprietario dell’anello, Giacomo Moscati, e della sua amicizia con Samuele Pontecorvo, proprietario di un anello identico.

Come in una vera e propria investigazione e grazie anche alla visita di alcuni dei luoghi più iconici del ghetto di Roma, tra cui il Museo Ebraico, l’Archivio Storico della Comunità e il Tempio Spagnolo, Cecilia e David, connettono i due anelli al tragico ricatto dell’oro del 1943, arrivando infine a scoprire la storia di Giacomo Moscati. Diretto da Alessandro Celli, scritto e prodotto da Simona Ercolani, il cortometraggio, della durata di 26’ minuti, vede oltre ai protagonisti Mariandrea Cesari (Mudmonster, Moda mia, Storia di una famiglia perbene, La Cartolina di Elena) e Liam Mario Nicolosi (DI4RI e DI4RI 2, Cuori puri, Eddie & Sunny), anche l’attore e regista teatrale Stefano Sabelli nei panni di Gino Moscati (il figlio di Giacomo) e l’attore Paolo Lorimer in quelli del venditore del negozio di oggetti antichi.

Rai Kids presenta “L’anello ritrovato”, un cortometraggio prodotto da Stand by me in collaborazione con Rai Kids, ispirato a una storia vera. Prodotto da Simona Ercolani. A cura di Riccardo Liberatore. Con la consulenza di Ariela Piattelli. Scritto da Simona Ercolani, Tancredi Maria Anzalone, Filippo Gentili, Angelo Pastore. Produttore esecutivo Grazia Assenza. Produttore Rai Annita Romanelli. Regia di Alessandro Celli. Inserti animati prodotti da Lynx Multimedia Factory.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24