Argentina-Arabia Saudita streaming gratis

Argentina: sconfitta e record di imbattibilità terminatato. Italia di Mancini salva

 

Conta poco, pochissimo sia per l’Argentina che per l’Italia, ma fa sempre notizia. La Nazionale allenata da Scaloni perde nella partita d’esordio al Mondiale contro l’Arabia Saudita e termina anche il record di imbattibilità. Ma la cosa che fa più notizia è la sconfitta di una delle pretendenti al titolo finale. Sicuramente una sconfitta che lascerà il segno e non sotto il punta di vista dei record.

Termina il record di imbattibilità dell’Argentina

Il record di imbattibilità dell’Italia di Roberto Mancini è salvo. Col clamoroso ko contro l’Arabia Saudita, l’Argentina ha interrotto oggi una serie di 36 partite di fila senza perdere: l’ultima sconfitta risale al 2 luglio 2019 contro il Brasile. L’Italia si era fermata a quota 37 nel periodo tra il 10 ottobre 2018 e il 7 ottobre 2021, quando gli azzurri persero contro la Spagna in Nations League. Un record che accomuna le due deluse di questo Mondiale, una perché non partecipa, l’altra perché è partita come peggio non si poteva.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano