Boschi: "Meloni parla di tutto ma non di Acca Larentia"

Boschi: “Meloni parla di tutto ma non di Acca Larentia”

Condividi su:

 

ROMA – Acca Larentia continua a generare polemiche: “È inaccettabile che nel 2024 ci siano centinaia di persone nostalgiche del regime fascista, considerandolo attuale. Un regime che ha portato alla vergogna delle leggi razziali e delle deportazioni dei cittadini italiani ebrei, che ha cancellato diritti politici, di libertà e di espressione. Ancor più inaccettabile è il silenzio di Giorgia Meloni”.

Così la deputata di Italia Viva, Maria Elena Boschi, a Skytg24. “La Presidente del Consiglio prende la parola su tutto e non ha trovato il tempo di condannare i gesti di Acca Larentia e dire in modo netto che non vuole quei voti. Lei rappresenta tutti gli italiani e – conclude – deve rivendicare i valori costituzionali, anche quello dell’antifascismo”.

Boschi: “Meloni parla di tutto ma non di Acca Larentia”

Ricordiamo che pochi giorni fa, più precisamente mercoledì 10 gennaio, si è svolto il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento, nel cordo del quale il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, ha risposto a un’interrogazione sulle iniziative in relazione agli eventi accaduti in occasione della recente commemorazione dei fatti di via Acca Larentia (Schlein – PD-IDP). La vicenda sta facendo molto discutere e, dopo le critiche avanzate da vari esponenti dell’opposizione, è approdata infine in parlamento. Il titolare del Viminale è stato dunque chiamato a esprimersi in merito.

Tuttavia, come detto, a essere chiamata in causa è prima di tutto la premier Meloni, che come sottolinea Boschi “prende la parola su tutto e non ha trovato il tempo di condannare i gesti di Acca Larentia e dire in modo netto che non vuole quei voti. Lei rappresenta tutti gli italiani e deve rivendicare i valori costituzionali, anche quello dell’antifascismo”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24