Empoli-Inter, Andreazzoli attacca: “Ci è stato negato un rigore che mio nipote di 4 anni lo avrebbe visto”

 

Empoli-Inter si è conclusa con il risultato di 0-2 in favore dell’Inter grazie alle reti di D’Ambrosio nel primo tempo e Dimarco nella ripresa ma tuonano le parole del tecnico dei toscani, Aurelio Andreazzoli, che nel post-partita del match del “Castellani” si è lamentato per un presunto calcio di rigore negato dall’arbitro Chiffi all’indirizzo della sua squadra. Ecco le parole di Andreazzoli rilasciate a Sky Sport: “Ci manca un rigore che avrebbe visto anche mio nipote di 4 anni. Io mi chiedo cosa ci faccia l’arbitro alla scrivania del VAR. Non me ne frega del risultato, ho perso la partita e l’ Inter ha vinto, ma voglio giocarmela alla pari, datemi il mio” .

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Gaetano Masiello