Fatta per Piccoli al Genoa: PRO e CONTRO del prestito (in ottica Atalanta)

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Punto interrogativo quello di Roberto Piccoli. Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il ragazzo andrà al Genoa, ma quali sono i pro e contro di un suo possibile prestito? Analizziamo con calma guardando tutto in ottica Atalanta.

PRO

Ovviamente una sua possibile cessione permetterebbe al ragazzo di trovare spazio e maturazione, con l’obiettivo di crescerlo ed infine farlo ritornare all’Atalanta con più chance di prendere le chiavi dell’attacco orobico. Tale scelta sarebbe ancora più utile se dovesse essere inserita la famosa “postilla” dove il prezzo è inversamente proporzionale alle presenze fatte.

CONTRO

Se da una parte il ragazzo troverà spazio, dall’altra l’Atalanta dovrà lavorare per sostituirlo al meglio. Oltre alla questione “liste”, i nerazzurri si ritroverebbero senza una punta pura, rimanendo soltanto con Zapata. La domanda sorge spontanea: chi vai a prendere a gennaio? Le scelte sono poche: comprare un giocatore all’altezza implica spese e andare di scouting vorrebbe dire 99 su 100 passare 6 mesi ad imparare per poi essere mandato in prestito. Certo, c’è Muriel che può essere tranquillamente riadattato, ma il potenziale del colombiano in quella posizione è assai limitato rispetto al suo ruolo originale. Ovviamente tutto sta nelle necessità di Gasperini.

Fonte foto tuttomercatoweb

Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo