Hakimi pagamenti dubbi Real

Hakimi, dubbi sui pagamenti: il Real Madrid vorrebbe riprenderselo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Hakimi pagamenti dubbi Real Madrid intenzionato a riprenderselo. Le merengues non nascondono la preoccupazione per la proroga del pagamento della rata da 10 milioni al 30 di marzo.

Secondo il club spagnolo l’Inter non avrebbe inserito delle garanzie economiche in allegato all’accordo. La pensano diversamente ai quartieri alti della società nerazzurra.

Il calciatore marocchino è arrivato a Luglio dello scorso anno all’Inter. Insomma il club capitolino ha sollevato un vero e proprio problema. La volontà di riprendersi l’esterno marocchino è sempre più alta.

Alcuni pensano che la scelta del Real Madrid sia dettata dal rimorso per aver ceduto con troppa facilità il talento. Hakimi resta un valore aggiunto per la formazione di Conte, nonostante i primi momenti difficili di ambientamento. Il suo ruolino parla di 6 reti e 5 assist messi a segno fin qui. Una media molto interessante per un giocatore propenso alla fase offensiva, ma pur sempre difensore.

Hakimi pagamenti dubbi, Real Madrid mette in difficoltà l’Inter

L’Inter è in difficoltà in questo inizio di 2021. La probabile crisi societaria, con Suning che paventa l’idea di lasciare la guida della società ad altri investitori.

Poi la questione di Hakimi che piomba in un momento piuttosto delicato per la società. L’Inter, comunque, smentisce l’ipotesi di dover recapitare una documentazione economica agli spagnoli.

Comunque un insidia non da poco per il futuro della società nerazzurra. Infatti il regolamento UEFA parla chiaro in riferimento ai debiti che un club contrae con un’altra società. Alla data del 31 marzo questi debiti devono essere estinti se la stessa società vuole partecipare alle Coppe europee.

L’accordo stabilito per il 30 marzo sta per essere rinegoziato dal Real Madrid. Vuole capire meglio se effettivamente esistono le condizioni per riportate il calciatore in Spagna.

Lo stesso club spagnolo, sui propri canali, avrebbe pubblicato una smentita. Ha parlato di ottimi rapporti con l’Inter, nessuno screzio. I termini dell’accordo sono da inquadrare in una normale dialettica contrattuale tra due società.

Fonte foto: pagina Wikipedia di Hakimi

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24