Hub vaccinale allo Juventus Stadium

Hub vaccinale allo Juventus Stadium

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Hub vaccinale allo Juventus Stadium, al servizio della salute. Crescono le strutture che si offrono come siti per le vaccinazioni degli italiani nelle varie regioni

Oggi, per esempio, si è inaugurato un hub vaccinale allo Juventus Stadium: il JMedical sito nell’ala est dello stadio infatti sarà a disposizione dell’Asl di Torino per la somministrazione dei vaccini anti Covid-19,

La struttura garantirà inoltre, grazie alla presenza di una circa 15 medici e 5 infermieri, 100 vaccinazioni al giorno. L’orario quotidiano in cui ci si potrà vaccinare, ovviamente secondo le modalità stabilite dall’Asl, sarà dalle 9 alle 15.

Il dottor Luca Stefanini, in rappresentanza della struttura medica della società bianconera, ha altresì aggiunto:

Abbiamo aderito al piano vaccinale dell’Asl Città di Torino rendendo disponibile il nostro centro per contribuire a fornire questo importante servizio per la popolazione; in un momento in cui è fondamentale procedere con la vaccinazione di massa per uscire il più in fretta possibile dalla pandemia.

Intanto prosegue a ritmo serrato la campagna vaccinale nel paese

Infatti, per il secondo giorno consecutivo, si sono raggiunte le 600mila iniezioni nell’arco di 24 ore. Nella giornata di venerdì era stato invece registrato il record assoluto di 607mila vaccinazioni.

E’ previsto intanto per la prossima settimana l’arrivo di circa 4,1 milioni di dosi di vaccino in Italia. Nello specifico, si prevedono 3 milioni di Pfizer; 500mila di Vaxzevria (Astrazeneca), 400mila di Moderna e 200mila di Janssen (Johnson & Johnson).

Il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, a Domenica In aggiunge anche:

Ho fatto una riunione con la direzione generale della prevenzione facendo presente che se abbiamo un green pass dobbiamo crederci per avere accesso a un maggiore libertà.

Dovremmo arrivare a un punto quanto prima in cui si può anche ballare se si è muniti di green pass. Usiamo il green pass, magari riduciamo le persone.

 

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Juventus FC

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.