I-Days Milano 2024: ci saranno i Green Day

I-Days Milano 2024: ci saranno i Green Day

Condividi su:

 

MILANO – Annunciato il primo headliner dell’edizione 2024 degli I-Days Milano, il festival che la scorsa estate grazie ad un cast internazionale di superstar ha conquistato il cuore degli amanti della grande musica portando nel capoluogo lombardo oltre 320mila spettatori. I primi artisti ad essere annunciati sono i Green Day, la band californiana simbolo del punk rock che il 16 giugno 2024 incendierà il palco degli I-Days Milano all’Ippodromo Snai La Maura per un unico appuntamento live nel nostro paese del “The Saviors EU/UK Tour”, una data in cui celebreranno i loro due album di maggior successo, “Dookie” e “American Idiot”, e il nuovo album “Saviors”.

Il “The Saviors EU/UK Tour” è l’occasione per Billie Joe Armstrong, Trè Cool e Mike Dirnt, di celebrare nel 2024 due album epici che hanno segnato la loro storia con uno show che proporrà ai fan hit tratte da “Dookie” a 30 anni dalla sua pubblicazione (vincitore nel 1995 del Grammy Award come Best Alternative Album) e da “American Idiot” a vent’anni dalla pubblicazione (disco che nel 2004 ha debuttato al primo posto della classifica Billboard degli album più venduti e della UK Official Album Chart per poi aggiudicarsi nel 2005 il Grammy Award come Best Rock Album).

I-Days Milano 2024: ci saranno i Green Day

La scorsa settimana i Green Day hanno pubblicato il singolo inedito “The American Dream Is Killing Me” che anticipa il nuovo album “Saviors” in uscita il 19 gennaio 2024. A scaldare il pubblico prima di loro saranno i Nothing But Thieves, sempre più leader della nuova scena inglese. I Nothing But Thieves porteranno in tour il quarto album “Dead Club City” uscito il 30 giugno ed entrato al #1 della classifica album UK con brani come i singoli “Welcome to the DCC” e “Overcome” (che hanno raggiunto la Top 50 e la Top 70 dell’Airplay radiofonico italiano)e il terzo singolo estratto“Tomorrow is Closed”. La strada verso gli I-DAYS Milano 2024 passa anche attraverso un nuovo logo.

Come ha raccontato il team di Gio Forma, che ha curato la nuova veste grafica: “Tutto nasce dalla fusione di elementi tridimensionali che richiamano i buildings della città di Milano con la mappa della città stessa. Tale match porta ad un’identità visiva modulare, fresca e di assoluto impatto sia su superfici digitali che reali, di piccole o grandissime dimensioni. Il logo – aggiunge il team creativo di Gio Forma – incorpora questi elementi e ne aggiunge un altro: il movimento e la trasformazione, elementi che richiamano la dinamicità culturale di Milano. Il colore assume un ruolo di grande rilevanza, simile ai colori delle linee della metropolitana, guidano le persone attraverso lo spettacolo.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24