Bonaccini: “Il Pd non sia il partito della conservazione e guidi la svolta su semplificazione e green”

I dubbi di Bonaccini sulle discoteche: “E temo le feste private”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

BOLOGNA – I dubbi di Bonaccini sulle discoteche: “Sono misure per la gran parte di buon senso, giuste e utili. L’unico dubbio che ho è questa chiusura delle discoteche e sale da ballo, perché temo il proliferare, come è stato quest’estate, di feste private incontrollabili. E’ l’unico punto su cui io avevo suggerito di utilizzare il super Green pass e magari anche i tamponi”. E’ il commento del presidente della Regione Emilia-Romagna alle nuove norme per prevenire i contagi, a margine della visita all’hub vaccinale di Modena.

“Per il resto tutte le altre attività rimangono aperte, ovviamente con precauzioni, come è giusto che sia. Ho condiviso anche il blocco delle feste da grandi assembramenti anche all’aperto, quello è giusto. Speriamo si possa reggere, c’è un’ondata molto forte. Noi siamo rimasti bianchi anche questa settimana, quindi fin dopo Capodanno, però bisogna darsi da fare”, ha aggiunto il governatore emiliano Stefano Bonaccini.

I dubbi di Bonaccini sulle discoteche: “E temo le feste private”

Per poter partecipare a una festa in un locale o per andare a ballare in discoteca tra il 28 e il 31 dicembre bisognerà aver fatto la terza dose del vaccino oppure avere l’esito negativo di un tampone se si è ancora in attesa del booster.

Questo è l’orientamento emerso dalla cabina di regia sulla questione dei tamponi per i vaccinati anche se una decisione definitiva, spiegano diverse fonti, sarà presa in consiglio dei ministri.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24