I due volti di Joakim Maehle: decisivo con la Nazionale, altalenante con l’Atalanta

 

L’anno scorso era riuscito a fare grandi cose, ma l’inizio è stato al di sotto delle aspettative necessarie per gli standard attuali dell’Atalanta. Joakim Maehle è passato da essere un titolare sulla fascia destra ad un giocatore tanto spaesato quanto altalenante. Con Gosens fuori dai giochi per oltre due mesi e Zappacosta titolarissimo, al danese verranno consegnate le chiavi dell’altra fascia laterale. Il risultato? Escludendo la prestazione contro lo Young Boys, il numero 3 nerazzurro non è riuscito ad incidere: un vero e proprio paradosso statistico se il suo rendimento con l’Atalanta viene paragonato a quello con la Nazionale.

Secondo quanto riportato da minutimagazine, Joakim Maehle è un giocatore a due volti: con l’Atalanta, in 33 presenze, ha siglato soltanto due assist. Dall’altra parte quando indossa la casacca della Danimarca la musica cambia: 14 presenze, 1 assist e la bellezza di 5 goal. Staremo a vedere se il tempo sarà benevolo all’esterno anche alla corte nerazzurra.

fonte foto kickest

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo