incidente mortale a genova

Incidente mortale a Genova, due morti ed un ferito

intopic.it feedelissimo.com  
 

Un incidente mortale è avvenuto l’altro ieri a Genova. Il bilancio è di due morti ed un ferito . L’auto sulla quale viaggiavano i tre passeggeri si è capovolta, forse a causa della velocità sostenuta. Poi ha preso fuoco. Nell’impatto hanno perso la vita Bruno Lauria di 23 anni e Guido Grassi di 68 anni, il conducente materiale dell’alfa Giulia di sua proprietà. La disgrazia si è consumata intorno alle 3 del mattino in Corso Europa sempre a Genova. Fortunatamente, una terza persona è riuscita a salvarsi. Casualmente un passante ha assistito al sinistro e ha estratto prima, che le fiamme ne cagionassero la morte un terzo ragazzo. Giuseppe Lunetta di 20 anni è stato infatti tratto in salvo e portato urgentemente, presso l’ospedale di San Martino. Il giovane ha riportato solo contusioni multiple e lievi ustioni. Gli specialisti lo hanno dimesso quasi subito, con pochi giorni di prognosi.

Incidente mortale a Genova. La dinamica…..del sinistro

La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire, a lavoro sono già i vigli urbani locali, che dovranno far luce sull’avvenimento. A quanto pare, I due ragazzi di origine siciliana e più precisamente di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta stavano tornando a casa dopo il lavoro. Si erano trasferiti  nel capoluogo ligure appunto, per trovare un’impiego. Erano usciti verso le due e trenta del mattino dal locale presso cui prestavano servizio come camerieri. Guido Grassi di 68 anni si era offerto gentilmente di riaccompagnarli a casa. Dopo avere acceso il motore, l’auto si era diretta verso il centro della città a velocità sostenuta. Ad un tratto, l’autovettura ha forse urtato uno spartitraffico e si è capovolta. Poi si è anche incendiata. Nell’impatto Guido Grassi e Bruno Lauria hanno forse perso i sensi. Mentre Giuseppe Lunetta è riuscito a salvarsi.

Le indagini

I vigili urbani della città sono intervenuti subito sul luogo del sinistro e  hanno  chiuso Corso Europa al traffico. Nel frattempo le autorità hanno iniziato le indagine sulla vicenda. Non sono ancora del tutto chiare le cause, che hanno scatenato l’immane tragedia.

Fonte foto immagine

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Vittoria Seminara

Avatar
Salve, mi chiamo Vittoria Seminara, scrivo da quando avevo 12 anni. Ho pubblicato 5 libri, tutti premiati a livello internazionale. Il mio motto di battaglia è Vi Veri Veniversum vivus Vici, di Curzio Rufo, Con la forza della verità in vita ho conquistato l'universo.