Al via su Rai3 "Quinta dimensione - Il futuro è già qui" con Barbara Gallavotti

“Intelligenze: dalle meraviglie di quella naturale alle incognite dell’intelligenza artificiale” a Quinta Dimensione

Condividi su:

 

ROMA – Il nostro cervello è un fragile ma formidabile capolavoro dell’evoluzione, spesso ossessionato dal sogno di creare qualcosa che gli assomigli, ma poi turbato dall’idea di riuscirvi. Nella terza puntata di “Quinta dimensione – Il futuro è già qui”, il programma di Rai Cultura condotto da Barbara Gallavotti, in onda sabato 27 gennaio alle 21.45 su Rai3 e intitolata “Intelligenze: dalle meraviglie di quella naturale alle incognite dell’intelligenza artificiale”, risponderemo ai grandi interrogativi su come funziona il nostro cervello, ma anche su cosa è l’intelligenza artificiale, perché è diversa dalla nostra, in cosa non potrà mai batterci, perché dobbiamo stare attenti e quali vantaggi invece può regalarci.

Capiremo come le nuove droghe minacciano le nostre preziosissime cellule nervose, come il sonno invece le protegge e quali ricerche si stanno facendo sulle malattie neurodegenerative. Racconteremo come la più straordinaria capacità del cervello umano sia riorganizzarsi per superare un trauma, intervistando una persona che ha scoperto solo casualmente di avere un cervello “speciale”, privo di una intera sua parte, senza aver mai manifestato alcun sintomo. Ma vedremo anche come ogni cervello sia unico e cosa differenzia la nostra intelligenza da quella delle altre specie.

“Intelligenze: dalle meraviglie di quella naturale alle incognite dell’intelligenza artificiale” a Quinta Dimensione

Andremo a Cambridge per parlare di intelligenza collettiva con la neuroscienziata Anna Critchlow e nei laboratori dell’Istituto Italiano di tecnologia scambieremo qualche parola con ICub, il piccolo robot costruito ispirandosi a un bambino che impara. Capiremo poi come fa un programma di Intelligenza Artificiale a costruire un testo. Ancora una volta, incontreremo molte persone che ci aiuteranno a capire perché “il futuro è già qui”: Mario Rasetti, uno dei “padri” dell’Intelligenza Artificiale, e con Giorgio Vallortigara ci chiederemo se la coscienza è solo prerogativa umana o se la hanno gli animali e potrà averla l’AI. E come al solito sarà con noi Amalia Ercoli Finzi.

“Quinta dimensione – Il futuro è già qui” è un’idea di Jean Pierre el Kozeh e Barbara Gallavotti ed è da lei scritto e condotto. Hanno contribuito ai testi Maria Chiara Albicocco, Francesca Buoninconti, Paolo Conte, Fabio Mazzeo, Paola Miletich, Fiorella Ravera. Delegato Rai Giulia Lanza. La regia è di Luca Granato. Prodotto da Ballandi per Rai Cultura.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24