La candidatura di Milano-Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026

La candidatura di Milano-Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026

intopic.it feedelissimo.com  
 

La candidatura di Milano-Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026 è ufficialmente accettata dal CIO. Le dirette avversarie alla candidatura sono la canadese Calgary e la capitale svedese, Stoccolma.

 

Durante l’assemblea il vicepresidente Juan Antonio Samaranch ha dunque evidenziato la solidità delle tre candidature; sono città che hanno strutture efficienti ed anche con una grande esperienza di organizzazioni di eventi internazionali. Inoltre, ha aggiunto, che tutti i progetti sono impostati sulla base delle linee guida delineate nell’Agenda 2020.

Nel rapporto sulle tre candidature è incluso anche un sondaggio, realizzato nelle aree cittadine delle aspiranti sedi “olimpiche”; si è cercato di capire e quindi valutare l’opinione e il sentimento della popolazione.

Da questo studio è risultata la percentuale di abitanti favorevoli alla candidatura della propria città:

  • per Stoccolma il 49%;
  • poi per Calgary il 54%;
  • infine per Milano-Cortina il 83%.

In Italia il sondaggio è avvenuto anche nelle regioni Lombardia e Veneto.

“Avanti con fiducia!” ha twittato il sindaco di Milano Giuseppe Sala

 

Edizioni passate

Le tre aspiranti, ad eccezione di Milano, hanno già esperienze “olimpiche” nel loro passato.

L’Italia ha ospitato i Giochi invernali del 1956 a Cortina d’Ampezzo e nel 2006 a Torino. Nel 1988, Calgary, ospitò i XV Giochi Invernali, famosi per i due ori di Alberto Tomba e furono spunto per il film Cool Runnings – quattro sotto zero basato sull’avventura della nazionale giamaicana nel bob a 4.

Per quanto riguarda Stoccolma, che non ha mai organizzato i Giochi Olimpici Invernali, è famosa per aver ospitato l’edizione delle Olimpiadi (estive, ndr) del 1912.

Nella prossima sessione di Giugno del CIO a Losanna avverrà l’assegnazione dei Giochi Olimpici Invernali 2026.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Fulvio Agresta