Boga-Atalanta, impatto iniziale positivo (ma il bello deve ancora venire)

L’Atalanta recupera Boga: con il Napoli i tre punti passano dal suo talento

 

Contro il Bologna era assente per infortunio, ma domenica con il Napoli ritornerà a disposizione di Gasperini. Per una grande sfida ci vuole l’impronta del fantasista, e nel caso dell’Atalanta si tratta di Jeremie Boga. L’ex Sassuolo sta cercando di prendere il ritmo all’interno dello schema nerazzurro, ma al tempo stesso sfornando quel talento che, gestito al meglio, risulta decisivo sotto tutti i punti di vista (e di conseguenza portando punti preziosi). Tutti hanno ancora negli occhi il goal straordinario firmato contro il Leverkusen sfruttando velocità, capacità nell’uno contro uno e freddezza in area di rigore. Considerando che il salto di qualità avverrà il prossimo anno tra preparazione e squadra al completo, nel rush finale di stagione l’impronta del singolo è sempre più fondamentale: c’è un quinto posto da consolidare e una UEFA Europa League tutta da vivere. Tutto nei piedi del “numero 10”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *