Nasce l'Atalanta da Champions

Atalanta-Napoli, le parole di Spalletti e Gasperini prima del big match

 

Atalanta-Napoli sarà il primo dei tre big match in programma nella 13a giornata di Serie A. Ecco le parole dei due allenatori, Spalletti e Gasperini. Iniziamo con le parole di Luciano Spalletti: “I rischi domani sono tanti, ci vorrà la consapevolezza di essere forti anche se da Anfield noi ne usciamo con questa certezza. Serviranno qualità e forza fisica e poi c’è Gasp che è un veterano di quelli terribili”. Spalletti continua la conferenza paragonando l’Atalanta al Liverpool: “Io avevo timore della gara di Anfield, c’ero già stato ed è una delle squadre che guardiamo di continuo perché dà l’idea di dove sta andando il calcio e quindi sono stati bravi i calciatori anche se negli ultimi minuti abbiamo concesso qualcosa, ma per la tranquillità del risultato ormai guadagnato. A Bergamo un test che somiglia molto, sarebbe la conferma dei passi in avanti importanti perché anche lì c’è stadio, squadra, struttura, gioco, tutte le componenti, ma sono tranquillo perché la squadra s’è allenata anche ieri molto bene”.

Le parole di Gasperini

Gasperini e l’Atalanta arrivano pronti al big match contro la capolista Napoli, queste le parole del mister: “Per ciò che hanno fatto vedere in Champions League, il valore mostrato lì è ancora più alto, in un girone davvero difficile contro squadre di assoluto valore. I meriti di questa squadra sono stati elencati da tutti, noi dovremo fare qualcosa di forte e positivo per fare risultato. Quest’anno siamo un po’ più teneri nei contrasti e nel recuperare palla, nell’andare a prendere l’avversario. Dipenderà dal modo in cui riusciremo a limitare la loro qualità di gioco per proporre poi ciò che riusciamo a fare. Il Napoli è sorprendente rispetto a noi proprio per quello che ha espresso come qualità di gioco, la coralità della squadra e anche per questi nuovi giocatori che sono arrivati. Gli hanno dato un maggiori impulso”.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano