L’Atalanta spinge sempre più per Tomiyasu: Bologna alle corde (la pazienza sarà decisiva)

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Per molti la pazienza potrebbe essere un semplice fattore, ma in contesti così delicati come potrebbe essere per esempio il calciomercato è definita una vera e propria virtù: lanciare l’offerta giusta, aspettare che si muovano un po’ le acque per poi chiudere subito la trattativa. Situazione che va a fotocopia con la situazione Tomiyasu-Atalanta. I nerazzurri vogliono chiudere per il difensore giapponese senza tanti giri di parole (compensando la partenza di Caldara: ritornato al Milan dopo il prestito). Nonostante ciò, il Bologna è l’unica figura che all’interno della trattativa è ancora frenata. Ecco la situazione attuale tra la società bergamasca, gli emiliani e Tomiyasu stesso

Tomiyasu-Atalanta: nerazzurri pronti a chiudere, ma…

 

Quante possibilità ci sono per portare Tomiyasu a Bergamo? Tante, ma in questo caso occorrerà aspettare il corso degli eventi per convincere il Bologna ad accettare l’offerta. La proposta dell’Atalanta è di 20 milioni di euro, i rossoblu ne vogliono almeno 25. Al di là che gli emiliani facciano muro, i soldi proposti dai nerazzurri sono comunque assai persuasivi (e attualmente una cifra tanto alta quanto vicina a quella citata in precedenza). La pazienza è una virtù, e prima del raggiungimento di un vero e proprio accordo c’è soltanto il tempo.

Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo