Lazio, Immobile supera il record di un totem, ecco chi ringrazia e il prossimo obiettivo

 

Immobile festeggia la sua presenza numero 300 in Serie A segnando al Franchi la rete del definitivo 4-0 contro la Fiorentina, che gli vale l’aggancio a Gilardino, Del Piero e Signori. Raggiunto un totem come Del Piero e si punta a Totti passando per Baggio, se non sono miti questi. Una rete speciale, che vale al capitano biancoceleste il gol numero 188 nel massimo campionato. Ingresso nella top 10 dei marcatori all time. Ora nel mirino c’è l’ottavo posto di Kurt Hamrin (190 gol) prima di provare a puntare Roberto Baggio (205), Antonio Di Natale (209) e la coppia José Altafini e Giuseppe Meazza (216) ai piedi del podio occupato da Gunnar Nordahl (225), Francesco Totti (250) e l’ex laziale Silvio Piola (274).

Immobile ringrazia anche Sarri

Immobile se vogliamo rimanere in casa Lazio e a proposito di totem, guarda con più consapevolezza al prossimo obiettivo: raggiungere e superare al quarto posto di Signori. Ciro Immobile ringrazia del risultato raggiunto anche mister Sarri e dice: “Io punto sempre al massimo, ogni anno voglio migliorarmi. L’età avanza, bisogna sbrigarsi. I compagni mi fanno esprimere il mio miglior potenziale. Maturando sono riuscito anche ad inserirmi in nuovi contesti. Sarri? Se parla di me dal punto di vista umano è importante. Io mi metto a sua disposizione, lui e il suo staff lavorano giorno e notte. Cerco di aiutarli nello spogliatoio. Si sono inseriti bene, sono grandi professionisti che ti fanno amare questo sport. Se ho raggiunto anche quest’anno questi risultati il merito è anche il suo”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano