Marky Ramone

Marky Ramone infiamma il pubblico del Distrarte Festival

intopic.it feedelissimo.com  
 

Marky Ramone infiamma il pubblico del Distrarte Festival.

L’evento si è tenuto ieri sera ad Ascoli Piceno in Piazza Arringo, dove sono accorsi migliaia di fan da ogni regione d’Italia.

Dorothea e i Vertical Lines

Prima della star della serata è stato il turno però di Dorothea e dei Vertical Lines che si sono piazzati rispettivamente al primo ed al secondo posto del Distrarte Sound Contest.

Un vero e proprio onore per loro aprire per una leggenda vivente del Rock.

Dorothea
Vertical Lines

Marky Ramone: la carriera

Marky Ramone infatti è stato il batterista prima dei Richard Hell & The Voidoids e dei Dust e poi dei Ramones dal 1978 al 1983 e dal 1987 al 1996, anno di scioglimento della band.

Con loro ha inciso otto dei quattordici dischi in studio del gruppo ed è entrato a far parte della Rock And Roll Hall of Fame nel 2002.

Ed è persino comparso in un episodio della quinta stagione dei Simpsons!

Ha inoltre suonato con i suoi ex compagni Dee Dee e Joey, con i Misfits ed in altri progetti che per brevità non menzioniamo.

Durante la serata non è mancato anche un doveroso omaggio da parte dell’organizzazione del Distrarte Festival.

Marky Ramone premiato dallo staff del Distrarte Festival

Il concerto dei Marky Ramone’s Blitzkrieg

Il concerto ha però attraversato ogni periodo dei Ramones avendo in scaletta ben trentacinque brani.

La durata pertanto non poteva che essere differente da quella solita di un vero e proprio concerto Punk: due ore circa di puro divertimento con pubblico che pogava in continuazione.

I Marky Ramone’s Blitzkrieg sono apparsi sin dalla prima nota gasatissimi.

Marky da buon batterista era in seconda linea ma era affiancato da un bassista, Martin Blitz, un chitarrista, Greg Hetson (Redd Kross, Circle Jerks e Bad Religion) ed un cantante, Iñaki Urbizu “Pela”.

Martin Blitz
Greg Hetson
Iñaki Urbizu “Pela”

L’apertura è stata affidata ad un grande classico, “Rockaway Beach”, dall’album “Rocket to Russia”, che arrivò

fino alla posizione numero 49 della classifica di Billboard.

Non sono mancati ovviamente anche altri successi quali “Teenage Lobotomy”, “Sheena is a Punk Rocker”, “Judy is a Punk”, “53rd and 3rd” ed ovviamente “Blietzkrieg Bop” a cui è toccato il compito di chiudere la serata.

Da segnalare una curiosa versione del tema di “Spiderman”, spesso proposta nei concerti della band di New York e presente nell’album “Greatest Hits Live”.

Una serata conclusasi con un grande concerto di Punk Rock, un genere che non conosce crisi e che negli anni si è evoluto ed ha mutato pelle continuamente.

Di certo però nessuno ne toglierà la paternità ai Ramones.

E Marky Ramone, unico superstite della band insieme a Cj Ramone, è qui per portare avanti la leggenda.

Il Distrarte Festival

Un plauso all’organizzazione del Distrarte Festival che ha saputo proporre uno spettacolo di altissima qualità a ingresso gratuito.

Ed al riguardo c’è da sottolineare che Distrarte Festival vuol dire, oltre che musica, anche stand, laboratori per bambini, mostre, deejay set e tanto altro.

Il festival proseguirà poi oggi e domani con un programma che è possibile consultare su internet.

E intanto c’è chi già inizia a sognare la quinta edizione che avverrà nel 2019…

La Scaletta (in esclusiva per voi)

 

Le foto nell’articolo sono di Franco Pompilio

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Vittoria