Mika: è uscito il nuovo album “Que Ta Tète Fleurisse Toujours”

Mika: è uscito il nuovo album “Que Ta Tète Fleurisse Toujours”

Condividi su:

 

MILANO – “Que Ta Tète Fleurisse Toujours”, il nuovo progetto discografico di Mika, è disponibile in tutto il mondo. Realizzato in Francia e firmato Island Def Jam (Universal Music France), Que Ta Tète Fleurisse Toujours a da oggi è disponibile sulle piattaforme digitali in versione CD, vinile standard e vinile autografato limitato. Un album composto da 12 tracce, il primo della sua carriera registrato interamente in francese, pop, melodico, estremamente gioioso ma anche intimo e personale.

“Scrivere un album in francese”, ha detto Mika, “era qualcosa che volevo fare da tempo. Sono nato a Beirut e per via della guerra mi sono trasferito a Parigi, dove ho vissuto fino a quasi 8 anni. Sono sempre stato influenzato dal pop americano e dalla “chanson française” e ho sempre voluto realizzare un album che mi permettesse di mischiare queste due realtà”. Anticipato dai singoli C’est la vie, dedicato alla madre scomparsa poco più di due anni fa, che parla della morte ma al tempo stesso celebra la vita, Apocalypse Calypso, estremamente scintillante e Jane Birkin, omaggio alla memoria della cantante britannica deceduta la scorsa estate, Que Ta Tète Fleurisse Toujours arriva dopo anni di lavoro e ha permesso all’artista britannico di origine libanese di riconnettersi con il proprio pubblico dopo il tour della scorsa estate che lo ha visto protagonista di sei eventi unici in Italia.

Mika: è uscito il nuovo album “Que Ta Tète Fleurisse Toujours”

“L’album si intitola Que Ta Tète Fleurisse Toujours , “Che la tua testa possa fiorire sempre”. È stato l’ultimo messaggio di compleanno che ho ricevuto da mia madre. All’inizio non avevo capito cosa significasse, ma dopo anni mi sono reso conto che era una provocazione: “Vai, prendi dei rischi, prova cose nuove, sii creativo. Se tu sarai creativo potrai essere felice e libero”, racconta Mika, “Questo album mi ha sbloccato, mi ha dato l’opportunità di riconnettermi con i miei colori, senza diluirli, senza aver paura di esprimermi in totale libertà”. Per la realizzazione di questo progetto l’artista britannico di origine libanese ha collaborato con la cantante Carla de Coignac, con i produttori Renaud Rebillaud (Maître Gims, Kendji Girac) e Tristan Salvati (Angèle) e con la famosa attrice francese Valérie Lemercier. Ha voluto preservare le imperfezioni che costituiscono il suo fascino e ha co-scritto tutti i brani con questi professionisti.

“Non volevo fingere di essere francese, così ho mantenuto tutte le mie particolarità: il mio accento, i miei errori, tutto Questo album ti provoca voglia di piangere e di ballare allo stesso tempo. È un misto di sensualità francese e melodia pop, che è la mia firma, e non vedo l’ora di portarlo sul palcoscenico”. L’uscita di Que Ta Tète Fleurisse Toujours anticipa l’Apocalypse Calypso Tour, in partenza il 1 marzo 2024 da Bordeaux, e che vedrà la popstar libanese esibirsi in 16 città in Francia, per poi spostarsi in Lussemburgo, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Regno Unito e Irlanda. Il 2024 vedrà il ritorno di Mika in Italia con un concerto speciale al Lucca Summer Festival il 19 luglio. “Lucca è una città che conosco molto bene”, conclude Mika, “dove ho sempre voluto esibirmi e per la prima volta si è presentata questa opportunità. Quella di Lucca sarà l’unica data italiana del 2024: voglio che sia un grande show dove, porterò tutto il mio repertorio in inglese, alcuni brani in francese e tante altre sorprese”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24