Milan Roma Coppa Italia

Milan Roma Coppa Italia femminile aperta al pubblico

 

Milan Roma Coppa Italia femminile aperta al pubblico. Ultimo verdetto del per il calcio femminile in programma domenica 30 a Mapei Stadium

Si attende la vincitrice della competizione nazionale con una bella sorpresa: Milan Roma Coppa Italia femminile infatti vedrà la presenza degli spettatori sugli spalti.

Così come accaduto per Atalanta-Juventus, anche l’incontro tra Milan e Roma vedrà aprirsi le porte dello stadio di Reggio Emilia a pubblico.

In base alle disposizioni governative, potranno ovviamente accedere allo stadio le persone che dimostreranno di:

  • Essersi sottoposte a test molecolare o antigenico nelle 48 ore che precedono l’inizio della partita (validità dalle 20.30 del 28 maggio);
  • Essere in possesso di certificazione vaccinale (per chi ha completato il ciclo la validità è di 9 mesi; per chi ha fatto solo una dose la validità scatta dal 15° giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale);
  • Essere in possesso di certificazione di avvenuta guarigione da COVID-19 (la validità è di 6 mesi dalla data di fine isolamento).

L’ingresso sarà gratuito. Ecco come entrare

Chiunque volesse partecipare all’evento, oltre portare con sé il giorno della finale una delle tre certificazioni Covid-19 (in formato cartaceo, non digitale), dovrà – nel caso dei tifosi del Milan – inviare una mail indicando il proprio nome, cognome, luogo e data di nascita a biglietteria@acmilan.com.

I sostenitori della Roma, invece, troveranno tutte le info sui biglietti sul sito della società giallorossa. Sarà possibile richiedere il tagliando del match anche alla Divisione Calcio Femminile scrivendo all’indirizzo coppaitaliafemminile@figc.it.

Intanto si pensa alla prossima stagione con l’invito a presentare offerte per i diritti audiovisivi per il territorio nazionale e estero della A e delle due principali competizioni nazionali

La Divisione Calcio Femminile ha infatti predisposto l’invito a offrire per il prossimo biennio.

Gli operatori della comunicazione e gli intermediari interessati ai diritti audiovisivi 2021-2023 della Serie A, Coppa Italia e Supercoppa potranno presentare la propria offerta entro le ore 18 di venerdì 4 giugno 2021; contattando sin da ora gli uffici della Divisione, all’indirizzo mail calciofemminile@figc.it, per ricevere tutte le informazioni necessarie.

 

Foto: Figc.it

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.