Morgan ha attaccato Emma

Morgan ancora contro Emma Marrone: attacco al vetriolo

 

Morgan non si smentisce e questa volta attacca pesantemente Emma Marrone. La “figlia prediletta di Maria De Filippi” finisce nel mirino dell’ex giudice di X factor. Che tra i due non corresse buon sangue era cosa nota.
L’intervista rilasciata a Qn ha segnato, una volta di più, le differenze tra i due cantanti.

Morgan attacca Emma

In un’intervista a Qn, Morgan ha duramente attaccato Emma. L’ex coach della squadra bianca ha criticato chi l’ha sostituita in modo aspro. Secondo Morgan, i dischi della Marrone sono fatti con l’unico scopo di andare in classifica. Non vi farebbe alcuno stile di ricerca artistica, ma una mera commercializzazione del prodotto.
Va detto che questa accusa viene mossa anche ad Eros Ramazzotti, quindi, non è un attacco ricolto solo all’ex alunna di Amici.
Di certo, il dente avvelenato con il talent di Mediaset c’è ancora. Lo dimostra in questo passaggio: “Da giudice sono l’unico ad aver vinto 6 talent su 7, parola del Guinness dei primati (…) I ragazzi nascono in cattività, vengono al mondo e pensano che il talent sia sempre esistito e che la musica è quella cosa là. (…) Il problema sta nell’ignoranza. (…) Io l’ho vissuto sulla mia pelle, un’esperienza horror.”

[adrotate banner=”16″]

Morgan contro tutti

Morgan non ha attaccato solo Emma e Amici , ma anche Sanremo. Il cantante ha ricordato di uno “sgarro” che gli fu fatto da Gianni Morandi e da Mario Mazza. Il cantante si presentò con un pezzo molto bello e “mi riempirono di complimenti, dopo qualche giorno però mi mandarono un messaggio in cui dicevano di aver preso altre decisioni. Risposi: stronzi”.
Insomma, Marco Castoldi non si smentisce mai.
Il suo carattere fuori dalle righe gli ha sempre creato più di un problema in passato. L’esperienza ad “Amici” è, forse, stato, uno delle sue avventure peggiori.
Sarà interessante capire se Emma risponderà o no alle accuse mossele da Morgan

VAI

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *